Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Emergenza COVID-19 a Cuneo

Emergenza COVID-19 a Cuneo

Link alla versione stampabile della pagina corrente

Il Comune di Cuneo ha attivato lo 0171.44.44.44, numero unico dedicato alle richieste di chiarimenti (non sanitari) in merito alle varie disposizioni emanate per contrastare l’emergenza da Coronavirus.

Il numero unico, attivo in modo continuativo dal 13 marzo, è adesso operativo solo nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì dalle ore 9-18.

PAGINA AGGIORNATA AL 25/05/2020

Aggiornamenti e notizie utili

Sorveglianza integrata COVID-19: i principali dati nazionali
A questo link è possibile trovare i dati che l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) pubblica giornalmente. Ogni giorno viene prodotta un’infografica dedicata che riporta – con grafici, mappe e tabelle – una descrizione della diffusione nel tempo e nello spazio dell’epidemia di COVID-19 in Italia e una descrizione delle caratteristiche delle persone affette (the infographic is also available in English). Ogni martedì e venerdì viene pubblicato anche un bollettino che, in maniera più estesa, approfondisce le informazioni raccolte.

PER VEDERE L'ARCHIVIO DELLE NOTIZIE PUBBLICATE CLICCA QUI

25/5/2020

22/5/2020

21/5/2020

20/5/2020

18/5/2020

15/5/2020

14/5/2020

12/5/2020

8/5/2020

6/5/2020

5/5/2020

3/5/2020

1/5/2020

26/3/2020

  • Presentazione richiesta di riduzione della Tassa Rifiuti (TARI) per le utenze non domestiche per rifiuti assimilati avviati al recupero e per beni ritirati dalla vendita e oggetto di donazione (scadenza 31 marzo 2020) – prorogata al 30 giugno 2020
  • Versamento della seconda rata dell’Imposta Comunale sulla Pubblicità (scadenza 31 marzo 2020) – prorogato al 30 novembre 2020
  • Presentazione rendicontazione trimestrale e versamento dell’Imposta di Soggiorno (scadenza 15 aprile 2020) – prorogata al 30 giugno 2020
  • Versamento della seconda rata del Canone di Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche (scadenza 30 aprile 2020) – prorogato al 30 novembre 2020

25/3/2020

  • Per il rinnovo dei documenti d’identità scaduti o in scadenza, si ricorda che la validità è stata prorogata al 31 agosto 2020. 

15/3/2020

VAI ALL'ARCHIVIO DEGLI AGGIORNAMENTI E NOTIZIE UTILI

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 63 - 22 maggio 2020

Il presidente della Regione Piemonte ha firmato l'ordinanza n. 63 che introduce l’obbligo di utilizzo della mascherina in tutte le aree di pertinenza dei centri commerciali (ad esempio parcheggi e aree gioco) e dispone la chiusura degli esercizi di ristorazione e somministrazione alimenti massimo all’una di notte, lasciando ai sindaci la possibilità di introdurre maggiori restrizioni o particolari modalità di somministrazione (come fatto dal Comune di Torino) qualora ne riscontrassero l’esigenza per evitare assembramenti.

Il provvedimento sarà valido dal 23 maggio al 14 giugno 2020. Per garantire la sicurezza e il contenimento del contagio da Covid-19, la riapertura di tutte le attività dovrà avvenire nel rispetto di quanto previsto dalle “Linee di indirizzo per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive” approvate dal Governo in accordo con la Conferenza delle Regioni.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 17 maggio 2020

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato il Dpcm recante le misure per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 in vigore dal 18 maggio

Decreto-Legge 16 maggio 2020, n. 33

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19.
Il decreto delinea il quadro normativo nazionale all’interno del quale, dal 18 maggio al 31 luglio 2020, con appositi decreti od ordinanze, statali, regionali o comunali, potranno essere disciplinati gli spostamenti delle persone fisiche e le modalità di svolgimento delle attività economiche, produttive e sociali.

Leggi il Decreto-Legge 16 maggio 2020, n. 33 

Il Consiglio dei Ministri ha approvato anche i protocolli con

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 50 - 2 maggio 2020

Sulla base del DPCM 26 aprile 2020, il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha firmato l'ordinanza regionale n. 50, che disciplina, tra le varie misure, anche l'obbligo di mascherine in tutti i luoghi chiusi aperti al pubblico (trasporti inclusi), il blocco delle slot machines, la cura dei cavalli, la toelettatura degli animali, lo spostamento verso le seconde case.

L'ordinanza è in vigore dal 4 al 17 maggio

Decreto Presidente della Giunta Regionale n. 49 - 30 aprile 2020

Con la firma dell'ordinanza n. 49 del 30 aprile 2020, l’attività di ristorazione da asporto sarà consentita da lunedì 4 maggio (nel comune di Torino a partire da sabato 9 maggio). 

Le misure sono in vigore dal 4 al 17 maggio.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 26 aprile 2020

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha annunciato le misure per il contenimento dell'emergenza Covid-19 nella cosiddetta "fase due":

Le disposizioni del Dpcm 26 aprile si applicano dalla data del 4 maggio 2020 in sostituzione di quelle del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 10 aprile 2020 e sono efficaci fino al 17 maggio 2020, a eccezione di quanto previsto dall’articolo 2, commi 7, 9 e 11, che si applicano dal 27 aprile 2020 cumulativamente alle disposizioni del predetto decreto 10 aprile 2020.

Si continuano ad applicare le misure di contenimento più restrittive adottate dalle Regioni, anche d’intesa con il Ministro della salute, relativamente a specifiche aree del territorio regionale.

Precisazioni del Ministero dell'Interno in merito al DPCM 26 aprile

Le prescrizioni adottate con il DPCM del 26 aprile 2020 introducono alcune rilevanti novità in numerosi ambiti oggetto di regolamentazione. Il Ministero dell'Interno ha quindi emesso una circolare che speiga meglo il nuovo quadro di regole.

Clicca qui per leggere il documento

Servizi indifferibili erogati da parte del Comune di Cuneo

Ai fini dell’applicazione delle misure di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e in ottemperanza a quanto previsto dall’articolo 1, comma 1, punto 6, del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo 2020, sono considerate “indifferibili da rendere in presenza” le seguenti attività:

  • a. Servizio autonomo Polizia municipale
  • b. Segreteria generale comunale
  • c. Notificazione atti
  • d. Gestione amministrativa e contabile del personale
  • e. Acquisizione di lavori, servizi e forniture
  • f. Comunicazione e Urp
  • g. Segreteria del Sindaco
  • h. Sportello Unico dell’Edilizia (SUE)
  • i. Ufficio edilizia privata
  • j. Ufficio segreteria e rilascio autorizzazioni
  • k. Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) e ufficio Commercio
  • l. Ufficio “Eventi, fiere e mercati” (esclusivamente per l’attività rientrante nell’ambito del commercio ambulante)
  • m. Servizio Elaborazione dati (Ufficio Sicurezza e Sistemi; Nucleo operativo Protocollo; Nucleo operativo Dati Aperti (Open data) e Archivi; Nucleo operativo Segreteria)
  • n. Servizio Anagrafe
  • o. Ufficio Elettorale
  • p. Servizio Stato Civile
  • q. Ufficio Servizi Funebri
  • r. Servizi funebri e cimiteriali (limitatamente alle funzioni di sepolture, recupero cadaveri, attività obitoriali)
  • s. Servizio sgombero neve (in caso di evento)
  • t. Servizio di tecnico reperibile H24
  • u. Ufficio spesa
  • v. Ufficio economato e provveditorato
  • w. Welfare e promozione del benessere della comunità
  • x. Servizio protezione civile
  • y. Servizio Ambiente
  • z. Servizio Patrimonio
  • aa. Servizio Sport

Per vedere il testo completo clicca qui

Di seguito alcuni link utili per ottenere informazioni corrette:
Decreti, ordinanze, circolari e disposizioni attuative

Di seguito l'elenco dei provvedimenti adottati finora. Ogni provvedimento sostituisce in tutto (o in parte) quelli precedenti.

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
25.05.2020 - Protezione Civile - Difesa del suolo, Attività Produttive, #RipartenzaResponsabile

#RipartenzaResponsabile. Firmata l’Ordinanza con le nuove disposizioni per i mercati cittadini

Si è conclusa la riunione quotidiana...

22.05.2020 - Protezione Civile - Difesa del suolo, Attività Istituzionali Interne, #RipartenzaResponsabile

Nuovi orari del numero unico 0171.44.44.44

A partire da questo fine settimana il...

22.05.2020 - Attività Produttive, #RipartenzaResponsabile

Possibile presentare la richiesta per l’ampliamento temporaneo dei dehors

La Giunta comunale riunita giovedì 21...

22.05.2020 - Protezione Civile - Difesa del suolo, #RipartenzaResponsabile

#RipartenzaResponsabile. Misure stabilite dal COC nella riunione del 22 maggio - Conclusa la distribuzione delle 55.000 mascherine

Si è conclusa ieri pomeriggio la...

22.05.2020 - Ambiente e Mobilità, Parco Fluviale, #RipartenzaResponsabile

Da sabato 23 maggio riapre l'area camper del Parco fluviale

Da domani, sabato 23 maggio, riapre...

22.05.2020 - Elaborazione Dati, #RipartenzaResponsabile

Da lunedì 25 maggio riapre l’Archivio Comunale, accessi su appuntamento

Da lunedì 25 maggio i professionisti...

21.05.2020 - Protezione Civile - Difesa del suolo, #RipartenzaResponsabile

#RipartenzaResponsabile. Misure stabilite dal COC nella riunione del 21 maggio

Si è conclusa da poco la riunione...

21.05.2020 - Ambiente e Mobilità, Parco Fluviale, #RipartenzaResponsabile

Dal 30 maggio riapre la Casa del Fiume e la pista protetta di ciclismo

Con l’entrata in vigore del DCPM del 17...

21.05.2020 - #RipartenzaResponsabile, Ambiente

Il Consorzio Ecologico Cuneese riapre i contenitori di abiti usati

Il Consorzio Ecologico Cuneeseinforma i...