Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Servizi demografici / Anagrafe / Certificati Anagrafici

Certificati Anagrafici

Link alla versione stampabile della pagina corrente

 

 

 

CERTIFICATI ANAGRAFICI ONLINE PER I CITTADINI - SITO ANPR

Il servizio dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) del Ministero dell’Interno permette di scaricare i seguenti 14 certificati, per sé o per un componente della propria famiglia, dal computer di casa senza bisogno di doversi recare allo sportello:

  • Anagrafico di nascita
  • Anagrafico di matrimonio
  • di Cittadinanza
  • di Esistenza in vita
  • di Residenza
  • di Residenza AIRE
  • di Stato civile (riporta esclusivamente l’indicazione dello “Stato civile” registrato in Anagrafe – es. “coniugato/a”, “vedovo/a” etc)
  • di Stato di famiglia
  • di Stato di famiglia e di stato civile
  • di Residenza in convivenza
  • di Stato di famiglia AIRE
  • di Stato di famiglia con rapporti di parentela
  • di Stato Libero
  • Anagrafico di Unione Civile
  • di Contratto di Convivenza

Le certificazioni sono disponibili in modalità multilingua nei comuni appartenenti a minoranza linguistica.

Sul portale dell'ANPR è possibile ottenere i certificati anagrafici - per se stessi e per la propria famiglia anagrafica - sia in bollo sia in esenzione dall'imposta (per gli usi consentiti dalla Legge- vedi tabella: TABELLA). 

Al portale si accede con la propria identità digitale (SPID, Carta d'Identità Elettronica e CNS-Carta nazionale dei servizi). Il servizio, inoltre, consente la visione dell'anteprima del documento per verificare la correttezza dei dati e di poterlo scaricare in formato .pdf o riceverlo via e-mail.

VAI SU ANPR

RILASCIO ALLO SPORTELLO

A richiesta dell'utente, l'Ufficio Anagrafe rilascia le certificazioni di cui al punto precedente previo appuntamento da prenotarsi utilizzando o l'apposito pulsante posto a inizio pagina o il seguente link: servizio prenotazioni.

L'appuntamento può essere richiesto anche interpellando lo Sportello unico del Cittadino allo 0171444444

Tutti i certificati sono soggetti all'imposta di bollo sin dall’origine, sono esenti - quindi emessi in carta libera - solo nel caso vengano utilizzati nelle circostanze riportate nella tabella delle esenzioni attualmente in vigore (si veda il già riportato schema). 

Costo: € 16,00 per certificazioni in bollo, pagabili in contanti o con bancomat.

Si ricorda che l'utente deve ricorrere all’autocertificazione (completamente gratuita, si veda la relativa pagina) nei suoi rapporti con la Pubblica Amministrazione, con i gestori di pubblici servizi e con tutti i privati che vi consentano.

Modello per richiesta certificati anagrafici

 

RILASCIO DEI CERTIFICATI VIA E-MAIL

Per consentire il rilascio delle certificazioni via e-mail, l'stante deve indicare chiaramente i dati anagrafici della persona oggetto della certificazione, o il codice fiscale, nonché il motivo per cui viene richiesto il certificato, all'uopo può essere utilizzato il seguente modulo: richiesta formale certificati a cui andrà sempre allegata la copia in scansione di un documento valido del richiedente.

Le richieste vanno inoltrate ai seguenti contatti:

anagrafe@comune.cuneo.it (per la posta elettronica ordinaria);

protocollo.comune.cuneo@legalmail.it (per la posta elettronica certificata)

In data 08.07.2021 la Giunta Comunale ha approvato, con Deliberazione n. 179 esecutiva dal 28.07.2021, la rinuncia ad incassare i diritti di segreteria sui certificati anagrafici (pari a € 0,26 per quelli rilasciati in carta libera ed € 0,52 per quelli emessi in carta legale). Pertanto, le certificazioni sconteranno esclusivamente l'imposta di bollo quando dovuta; a tal proposito si veda il già citato schema degli usi che beneficiano dell'esenzione dalla stessa.

L’imposta di bollo, pari a Euro 16,00, dovrà essere liquidata utilizzando un bonifico bancario a favore della Tesoreria del Comune di Cuneo, il cui IBAN è il seguente:  IT 26 Y 03069 10213 1000 000 46038 presso Banca INTESA SANPAOLO – filiale di Via Roma n. 13/B – CUNEO, la contabile del versamento dovrà essere allegata all'e-mail.

 

CAMBIO DI PROFESSIONE O DI TITOLO DI STUDIO

Per la variazione della professione e del titolo di studio, ai soli fini statistici, è necessario produrre la documentazione comprovante, da presentare all'Ufficio Anagrafe.