Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Ambiente, Mobilità e Protezione Civile / Ambiente / Aria / Miglioramento della qualità dell'aria

Miglioramento della qualità dell'aria

Link alla versione stampabile della pagina corrente

Miglioramento della qualità dell’aria nel Comune di Cuneo. Provvedimenti adottati nel corso degli anni.

L’Amministrazione comunale si è sempre dimostrata molto attenta alle problematiche connesse alla qualità dell’aria, adottando nel corso degli anni molteplici iniziative e progetti che hanno inciso positivamente sulla riduzione dell’inquinamento atmosferico.
Quanto sopra è confermato dai dati raccolti dalla centralina per il rilevamento della qualità dell’aria presente in Piazza II Reggimento Alpini e gestita dal dipartimento provinciale dell’ARPA di Cuneo, centralina che ha rilevato, per l’anno 2010, 31 superamenti giornalieri del limite imposto (50 μg/m3) dalla normativa vigente per quanto riguarda le polveri sottili PM10, a fronte di un numero massimo di superamenti consentiti pari a 35.

Alla luce dei dati a disposizione, si è riscontrato come negli anni ci sia stato un notevole miglioramento della qualità dell’aria nella città di Cuneo e, per quanto riguarda le polveri PM10, il trend dei superamenti giornalieri - su base annua - del valore di riferimento normativo è stato il seguente: 89 superamenti nel 2002, 80 nel 2003, 58 nel 2004, 61 nel 2005, 76 nel 2006, 47 nel 2007, 40 nel 2008, 41 nel 2009 e 31 nel 2010.

Le iniziative e i progetti messi in campo dall’Amministrazione comunale che hanno contribuito al miglioramento della qualità dell’aria sono molteplici.

Nel 2003 è stata istituita la zona a traffico limitato nel centro storico, sono stati attivati quattro parcheggi di interscambio - per un totale di 470 posti auto - serviti da navette gratuite che durante la giornata, con passaggi mediamente ogni 10 minuti dalle ore 7,30 alle ore 20, collegano gli stessi al centro cittadino.

Nel 2005 con il convegno "Qualità dell'aria a Cuneo" sono stati presentati lo "Studio sulla qualità dell'aria a Cuneo" e la "Modellizzazione dell'effetto del traffico sulla qualità dell'aria" condotti dal Politecnico di Torino.

Nel 2006 si è realizzato un ulteriore parcheggio di interscambio da 300 posti auto nei pressi della pista di sci di fondo e di ciclismo nell’area delle piscine comunali, che – dal giugno 2009 – è collegato al centro cittadino da un ascensore inclinato ad uso gratuito, che lavora su una lunghezza pari a 65 metri per un tempo di percorrenza medio pari a 45 secondi.

L’ascensore ha effettuato finora circa 154000 corse trasportando complessivamente circa 797000 persone pari a una media di 270 corse al giorno e di circa 1400 passeggeri al giorno.

A partire dal 2004 è stato attivato il servizio Bicincittà, che consiste nel mettere gratuitamente a disposizione di chi lo desidera, mediante la richiesta di apposita tessera, biciclette pubbliche collocate in aree strategiche dell’altipiano. Attualmente le postazioni che ospitano tali biciclette sono 8 e ospitano 98 colonnine per la presa e la restituzione delle biciclette. Le tessere rilasciate sono ad oggi circa 1600 per un totale di prelievi, nel 2010, pari a circa 12500.

Attualmente in Cuneo si contano 38 km di piste ciclabili (20 in città e 18 nel Parco Fluviale Gesso e Stura), a cui si aggiungono altri percorsi ciclo-naturalistici nel Parco Fluviale Gesso e Stura e 105 km di itinerari cicloturistici nelle frazioni, dati che mettono Cuneo al 6^ posto assoluto tra le città più ciclabili d’Italia. Sono previsti altri percorsi ciclabili nel Parco Fluviale Gesso e Stura in riferimento anche alle opere compensative dell’autostrada Asti-Cuneo. Inoltre sul territorio comunale sono dislocate 420 rastrelliere per le biciclette, per un totale di posti pari a 2200.

Relativamente al trasporto pubblico locale, grazie alle attività di sensibilizzazione e informazione effettuate nel corso degli anni dal Comune di Cuneo in collaborazione con l’azienda che gestisce il servizio stesso, si è ottenuto un aumento costante degli utenti. Dall’inizio del 2007 è stata attivata la ZTL ambientale su tutto l’altipiano cittadino, limitando la circolazione dei mezzi a benzina euro 0 e dei mezzi diesel euro 0 ed euro 1 (5 ore/giorno per i mezzi privati e 3 ore/giorno per i mezzi commerciali, il tutto limitatamente ai giorni feriali).

Nel 2007 è stato aperto l’asse viario dell’EST-OVEST, che ha portato ad una massiccia riduzione dei flussi di autoveicoli transitanti in Cuneo e delle relative emissioni inquinanti. Dal 2007 ad oggi sono state realizzate 12 domeniche ecologiche, aventi principalmente lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza della lotta all’inquinamento atmosferico e sulla riduzione dell’utilizzo dell’automobile.

Nel 2008 sono stati aperti, all’interno del territorio comunale, due distributori a metano per autotrazione, uno dei quali ha ottenuto un contributo regionale grazie al tramite dell’Amministrazione comunale.

Nell’ambito della conversione dei veicoli con allestimenti a basso impatto ambientale, il Comune di Cuneo dispone di 10 veicoli, tra autovetture e porter, a GPL, 2 autovetture a metano e 1 porter elettrico. E’ in previsione la sostituzione di 3 porter in dotazione con altrettanti a GPL. Inoltre, nel 2010, l’Amministrazione comunale ha provveduto all’istituzione delle “zone 30 - 40” nel concentrico cittadino.

Nel 2010 il Comune di Cuneo ha aderito al bando regionale che prevede un cofinanziamento, sia comunale sia regionale, per l’acquisto dell’abbonamento annuale per il trasporto pubblico locale (su gomma e su rotaia) a favore dei propri dipendenti, così da ridurre al 47% l’effettivo costo per il dipendente dell’abbonamento stesso. Sono stati erogati contributi per 41 abbonamenti, con un trend crescente nel corso degli anni legato al fatto che molti dipendenti hanno abbandonato l’utilizzo della propria autovettura per usufruire del trasporto pubblico.

Ad oggi il cofinanziamento per l’acquisto dell’abbonamento annuale per il trasporto pubblico locale a favore dei propri dipendenti prevede solo più la quota comunale, mantenuta dal 2010.

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
14.06.2021 - Ambiente e Mobilità, Parco Fluviale

Un inizio d’estate a piedi nudi col Parco fluviale

Un inizio d’estate in punta di piedi…...

01.06.2021 - Ambiente

Aperto il nuovo Centro del Riuso a Cuneo

È attivo dal 31 maggio a Cuneo, in Via...

31.05.2021 - Trasporti, Ambiente e Mobilità

Chiusura ascensore inclinato per lavori di manutenzione

da martedì 8 giugno alle 17.30 e sino a...

27.05.2021 - Ambiente e Mobilità, Trasporti, Biciclette

Zona 30 del Quartiere San Paolo – Cuneo2

In attuazione dei piani della mobilità...

27.05.2021 - Ambiente e Mobilità, Parco Fluviale

“Aspettando l’estate” al Parco fluviale

In attesa dell’uscita del calendario...