Menu di scelta rapida

Questionario per Associazioni, Società e Gruppi sportivi

Link alla versione stampabile della pagina corrente

Ascoltare i bisogni del territorio e individuare le prospettive di crescita sul medio-lungo periodo degli attori del mondo sportivo locale è l'obiettivo che si pone la prima fase del progetto avviato.

Per farlo abbiamo ideato un primo questionario rivolto alle Associazioni, alle Società e ai Gruppi sportivi che operano in Città, per dare voce in primis a Dirigenti, allenatori, Presidenti che gestiscono, organizzano e pianificano le attività e lo sviluppo delle asd, ssd e dei gruppi sportivi affinché possano raccontarsi e condividere le proprie esperienze in ambito sportivo. Le risposte sono state raccolte fino al 15 gennaio.

Il secondo questionario si è rivolto invece a tutti coloro che - più o meno frequentemente, con regolarità o saltuariamente - praticano attività motoria / sportiva a Cuneo, sia presso società sportive, sia liberamente. Obiettivo è stato conoscere interessi, modalità di pratica, punti di forza e criticità dello sport locale, dando voce agli sportivi per fornire spunti e suggerimenti per il presente e per il futuro. Le risposte sono state raccolte fino al 5 febbraio.

Il terzo questionario ha raccolto la voce e le idee di tutti i ragazzi della città, che frequentano le scuole elementari, medie e superiori, per approfondire temi legati alla pratica sportiva, il rapporto con lo sport e il tempo libero, le aspettative per un futuro "in movimento" della Città. Le risposte sono state raccolte fino al 6 marzo.

Il quarto questionario si è rivolto agli studenti universitari della Città, che rappresentano una fascia adulta che si sta specializzando e formando per entrare nel mondo del lavoro, con esigenze specifiche e punti di vista originali, che hanno contribuito in modo significativo alla maggior conoscenza della Città e all'ideazione di percorsi nuovi per la pratica sportiva e motoria, basati anche sul confronto con realtà extracittadine che il mondo universitario consente loro di frequentare e abitare. Le risposte sono state fornite fino al 3 aprile.

Le survey hanno raggiunto, complessivamente, un campione di circa 1.000 persone; le risposte fornite sono state sintetizzate in un report che offre una panoramica articolata sulle esperienze, i desideri, le abitudini, le criticità rilevate dalle singole categorie d'indagine. Per scaricare il report di analisi clicca qui

I risultati costituiranno la base per realizzare uno sport plan a disposizione della Città e dell'Amministrazione, che possa fungere da guida per le politiche di ideazione di nuovi percorsi di sviluppo e crescita della pratica sportiva, intesa non solo come veicolo di benessere per la cittadinanza, ma anche come motore di sviluppo e di crescita per l'intero territorio.

 

Tempo Estate 2021

L'iniziativa Tempo Estate 2021 dell'Amministrazione ha visto la partecipazione al tavolo di co-progettazione di oltre quaranta soggetti proponenti iniziative per bambini, bambine, ragazzi e ragazze della Città e dei dintorni. Si sono attivati Centri Estivi Sportivi e non, con offerte multidisciplinari e variegate che possono soddisfare le esigenze delle famiglie nei mesi estivi, sia in Città, sia nelle Frazioni.

Numerose sono le associazioni sportive che hanno attivato Centri Estivi Sportivi: ai fruitori di questi vogliamo rivolgerci per completare il percorso di analisi dei bisogni avviato nei mesi scorsi, per conoscerne abitudini, esigenze, desideri e pensieri, al solo fine di migliorare l'offerta costruita per loro.

La compilazione del questionario richiede pochissimi minuti ed è in forma anonima. Per accedere al questionario clicca qui


L'attività di approfondimento e analisi dei bisogni prosegue attraverso tre incontri online con associazioni e società sportive del territorio. Nei FOCUS GROUP verranno trattati temi quali la progettazione di una nuova offerta sportiva, che società ed associazioni sportive possono ideare per fornire nuovi servizi alla cittadinanza incontrando i bisogni di oggi, qualificando maggiormente la propria offerta tradizionale; la gestione dell'impiantistica sportiva e le opportunità di sviluppo della pratica outdoor.

I temi scelti sono emersi nel percorso di dialogo e confronto con il mondo sportivo e con i praticanti di tutte le età e risultano di stringente attualità considerato il difficile contesto pandemico che stiamo attraversando: progettare la ripresa in sicurezza, valorizzare le risorse esistenti al meglio e pianificare nuove offerte sono obiettivi rispetto ai quali l'Amministrazione comunale mira a fornire strumenti e competenze aggiornate agli operatori del territorio.

Il dialogo e il confronto sono gli strumenti scelti per far crescere e rafforzare la pratica sportiva in Città.

Il primo appuntamento online è stato realizzato il 15 marzo, h. 20.45. La serata ha avuto un'ottima partecipazione da parte delle realtà sportive locali, di grandi, medie e piccole dimensioni; è stata un'occasione di confronto aperto, in cui è emersa la volontà di avvicinare alla pratica sportiva innanzitutto i ragazzi di tutte le età, attraverso il canale principale delle scuole, con proposte variegate, multidisciplinari, che permettano di far conoscere le realtà sportive locali e di avviare dei percorsi di ritorno alla pratica sportiva in sicurezza per il benessere psico-fisico dei bambini e dei giovani. Il ruolo delle associazioni e società sportive in quest'ottica vuole essere duplice: da un lato trovare, motivare e formare gli atleti di domani, dall'altro siglare dei veri e propri patti educativi con le famiglie per creare cittadini responsabili e consapevoli del valore che la pratica sportiva può dare alla società e alla socialità. La costituzione di reti tra gruppi sportivi, praticanti, famiglie e Amministrazione, attraverso il dialogo e la collaborazione, si rivela essere la chiave per fornire servizi sempre più vicini alle esigenze che emergono, anche alla luce della pandemia in corso e delle conseguenze che questa lascerà inevitabilmente nell'immediato futuro. 

Il secondo appuntamento online si è svolto lunedì 19 aprile, h. 20.45. All'incontro hanno partecipato numerose società e associazioni sportive del territorio, che si sono confrontate sulle necessità e sulle opportunità legate all'impiantistica sportiva, partendo da quanto emerso in proposito dalle survey online. 

Il terzo appuntamento online è stato lunedì 10 maggio, h. 20.45. La serata, aperta a tutti i gruppi sportivi della Città e non solo, è stata un laboratorio di idee intorno all'evento di CuneoViveLoSport 2021, un appuntamento tradizionale di promozione della pratica sportiva rivolta a tutte le età, di presentazione dell'offerta sportiva raccontata in prima persona dai gruppi aderenti all'evento e di conoscenza dell'impiantistica sportiva a disposizione. Quest'anno l'iniziativa deve essere pensata in chiave sicurezza-Covid19; il focus group ha accompagnato i gruppi sportivi in un percorso di ideazione e co-progettazione dell'evento, partendo dalle suggestioni di case history e good practise che SG Plus ha condiviso durante la serata, inserendo Cuneo e le sue esperienze di promozione sportiva in un contesto di comunità internazionale.