Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Periferie al Centro / Gli interventi / Riqualificazione esteriorità dei fronti commerciali di vie del capoluogo

Riqualificazione esteriorità dei fronti commerciali di vie del capoluogo

Link alla versione stampabile della pagina corrente

Descrizione intervento

L'intervento consiste nell'attivazione di regimi di aiuto, concertati con le associazioni di categoria, al fine di adattare i bandi alla domanda effettivamente espressa dal territorio ed ottimizzarne gli effetti nell'area interessata dal "Bando Periferie".

Si tratta di contributi a fondo perduto per le imprese in "regime de minimis", ovvero contributi di importanza minore concessi ai sensi del regolamento (CE) n. 1998/2006, che interverranno nelle aree oggetto di riqualificazione urbana, per la riqualificazione dei fronti commerciali. Gli interventi potranno essere finanziati fino al 50% dal contributo pubblico.

Si tratta della quinta iniziativa del genere attivata nel territorio comunale e  riprende quelle recentemente realizzate dal Comune nella parte storica (fondi PISU) e sul lato nord di Corso Giolitti (fondi regionali dei PQU - Percorsi di Qualificazione Urbana).

L'area di riferimento è quella compresa tra Piazza Galimberti (esclusa):

  • Corso Garibaldi (numeri civici pari)
  • Viale degli Angeli
  • Viale Federico Mistral fino all'incrocio con via Giuseppe Scagliosi
  • Via Giuseppe Scagliosi fino all'incrocio con via Cesare Pavese
  • Via Cesare Pavese
  • Via Sandro Pertini fino all'incrocio con Corso Alcide de Gasperi
  • Corso Alcide de Gasperi
  • Corso Monviso
  • Piazzale della Libertà
  • Corso IV Novembre
  • Largo Edmondo de Amicis
  • Corso Marcello Soleri

Il progetto

Stato avanzamento intervento

I Bandi relativi ai regimi di aiuto sono stati adottati con la delibera n.124 approvata nella seduta di Giunta Comunale del 23 maggio 2019.
Il bando è stato avviato il 27 maggio 2019.

Tempistiche

Scadenza: ottobre 2021. Al 1 settembre 2020 sono state ricevute 43 domande di contributo.

Quadro economico

Le risorse finanziarie di cui dispone il Comune di Cuneo per la realizzazione degli interventi previsti dal presente bando risultano pari a € 875'000,00,  finanziate mediante fondi statali destinati dal DPCM 25.05.2016 “RIQUALIFICAZIONE URBANA E SICUREZZA DELLE PERIFERIE”, a cui si dovranno aggiungere le risorse private (di pari importo), per un totale di € 1'750'000,00.