Menu di scelta rapida
Sei in: Home / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

07.04.2021 - Sport

Giro d’Italia Femminile 2021: la Provincia di Cuneo protagonista

Con i suoi mille chilometri di gara distribuiti in dieci tappe tra le bellezze d’Italia, è una delle corse ciclistiche femminili più prestigiose al mondo. Con i suoi trentadue anni di storia e il riconoscimento dell’Unione Ciclistica Internazionale, è la competizione simbolo di un ciclismo femminile in costante ascesa, che, grazie anche al crescente affetto del pubblico, sta finalmente conquistando l’attenzione e la popolarità meritate. È il Giro d’Italia Internazionale Femminile, che la Granda si appresta ad ospitare da protagonista: l’edizione 2021, infatti, prenderà il via proprio dal cuore del territorio cuneese.

L’ufficialità è arrivata nelle scorse settimane, a seguito dei sopralluoghi del patron della corsa, Giuseppe Rivolta, con il suo team tecnico e l’Associazione Turistica Mondolè, che si occuperà dell’organizzazione delle tappe cuneesi.

Tre i grandi appuntamenti in programma, che coinvolgeranno alcuni dei luoghi simbolo della Provincia, da piazza Galimberti alla Città degli Acaja, dalle pendici della Bisalta a Prato Nevoso, che, con il suo emozionante arrivo al Colle del Prel, si preannuncia una delle tappe più emozionanti della sfida.

Giovedì 1° luglio 2021, la Città di Cuneo ospiterà la presentazione ufficiale delle squadre in gara, con atlete provenienti da tutto il mondo.

Venerdì 2 luglio, il Giro Donne 2021 prenderà ufficialmente il via, con la prima tappa crono con partenza da Fossano e arrivo a Cuneo.

Sabato 3 luglio, tappa in linea in ambiente montano, con partenza da Boves e arrivo a Prato Nevoso, nel Comune di Frabosa Sottana.

Lungo il percorso, la straordinaria bellezza di un territorio ricco di storia e incorniciato dal profilo delle Alpi.

Ultimi 7 giorni

Ricerca avanzata News