Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Parità e antidiscriminazioni / 8 marzo è tutto l’anno

8 marzo è tutto l’anno

Link alla versione stampabile della pagina corrente
Edizione 2024 - Viceversa

“8 marzo è tutto l’anno” è l’annuale rassegna di appuntamenti proposta dall’assessorato parità e antidiscriminazioni del Comune di Cuneo che prende spunto dalla Giornata internazionale della donna e vive e cresce grazie alla collaborazione tra il pubblico e il privato sociale in un’ottica di ricerca di sinergie che spaziano dalla condivisione delle proposte, allo scambio degli spazi fisici, alla promozione attraverso i singoli canali propri dei vari organizzatori.
Il mese di marzo 2024 si presenta ricco di appuntamenti e iniziative, momenti di riflessione e condivisione per collaborare alla creazione di una cultura di pari opportunità, per sviluppare una comunità coesa e inclusiva, per dare maggior visibilità e valore ai mille volti e alle svariate sfaccettature dell’universo femminile.
La rassegna è cresciuta negli anni sino a superare la quarantina di appuntamenti calendarizzati nel mese di marzo.
L’edizione 2024 è dedicata al “Viceversa”, considerato nella sua accezione più ampia: il viceversa nelle incombenze quotidiane, il viceversa nei giochi dei bambini, il viceversa come evoluzione interiore che una donna può compiere nell’arco della sua vita proprio in quanto donna.
Le iniziative, rivolte alla cittadinanza e alle scuole, variano da rappresentazioni teatrali, proiezioni di film tematici, convegni, laboratori, visite guidate, mostre e molto altro ancora e sono organizzate in collaborazione con alcune realtà del territorio, molte delle quali facenti parte di Laboratorio Donna, gruppo comunale di partecipazione.

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero e gratuito, salvo diversa indicazione

Viceversa: mutata la vicenda, mutato l’ordine

Il tema scelto per la rassegna 8 marzo è tutto l’anno edizione 2024 è una sfida a guardare il mondo con altri occhi, a immergerci nell’altr* che ci è accanto “entrando nelle sue scarpe”, come dice un vecchio detto indiano.
È una sfida ai ruoli e ai limiti che convenzioni sociali, stereotipi, privilegi hanno consolidato in millenni di storia umana; è l’invito a muoversi oltre i confini delle abitudini, a vedere l’essere umano prima e oltre i corpi, il luogo di nascita, le caratteristiche fisiche.

Come sempre, intorno all’8 marzo, rivolgiamo un’attenzione speciale al rapporto uomo/donna, ma con l’ambizione di portare a riflessioni più ampie, a volgere lo sguardo alla parità in genere, non “solo” tra generi.

Programma 8 marzo è tutto l’anno 2024

Scarica il programma completo di 8 marzo è tutto l'anno 2024

LA COPPIA, LA SESSUALITÀ, IL CONSENSO, LE PARENTELE: NUOVI PARADIGMI

giovedì 22 febbraio ore 19
NUoVo Via Parco della Gioventù 1 - Cuneo

Ospite: Anita Fortunato, ostetrica e educatrice sessuale

Incontro sulle relazioni, come interazione profonda tra persone che scelgono di stare insieme in uno spazio di condivisione mentale, abitativa, sessuale, corporea, spirituale, di cura.
Viaggio guidato da alcuni testi fondamentali e rivoluzionari, come “la zoccola etica” di Dossie Easton e Janet Hardy che ci permette di riflettere sul ruolo della comunicazione e del consenso. Il mondo del poliamore e delle non monogamie etiche apre il dibattito sui ruoli di genere, sui ruoli sociali all’interno della coppia, sulla sessualità (eteronormata), sulla gelosia.
Come possiamo generare parentele non basate sulla logica del sangue, della somiglianza, dell’ereditarietà ma fondate invece sulla cura?
Attraverso la lettura e la discussione di alcuni testi di Michela Murgia cercheremo di trovare un nuovo dubbio, un nuovo spunto di riflessione, creando disordine e scatenando risposte potenti.

Per informazioni www.nuovocuneo.it
A cura di 1000miglia 

KORE

da giovedì 29 febbraio a domenica 17 marzo
Sale espositive di Palazzo Samone, Via Amedeo Rossi 4 - Cuneo

Esposizione di opere del pittore Marco Gas

Scarica la locandina

Itinerari, luoghi, incontri, capaci di lasciare un segno, così tanti da affollare di ricordi una vita intera; fra questi, certamente qualcuno capace di segnare davvero la vita al femminile.

Inaugurazione: 29 febbraio ore 17.30
Orari esposizione:
Giovedì e venerdì dalle ore 15.30 alle 19
Sabato e domenica dalle ore 10 alle 12.30 e dalle ore 15 alle 19.

Per informazioni: 3711308200
A cura di Zonta Club Cuneo

NESSUNO TI HA MAI CHIESTO "LUI" COM'ERA VESTITO?

da lunedì 4 marzo a venerdì 29 marzo
DISAFA - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Piazza Torino 3 - Cuneo

Scarica la locandina

Mostra, originariamente dal titolo “Com’eri vestita?”, ispirata al poema “What I was wearing” di Mary Simmerling in cui si raccontano storie di violenza sessuale attraverso i vestiti che le donne indossavano quando hanno subito la violenza. La mostra è rivista in un nuovo allestimento, nell'ottica del tema della rassegna "Viceversa".
Com’eri vestita? Mi hanno fatto questa domanda un sacco di volte. Mi hanno costretto a ricordare un sacco di volte... ma nessuno mi ha mai chiesto “lui come era vestito"

Inaugurazione venerdì 8 marzo ore 10
Orari mostra:
dal lunedì al venerdì ore 10.00-12.00 e ore 16-18

Prenotazioni visite per le scuole: telefonare al n. 011/ 6709648 (Disafa Cuneo)
Per informazioni: 3286884165
A cura di Amnesty International Cuneo, in collaborazione con Telefono Donna e DISAFA

NON CONOSCO ALTRO MODO DI VIVERE 
50.267: VITTORIA BUSSI ED IL SUO RECORD DELL'ORA

lunedì 4 marzo ore 10.00 –  RISERVATO ALLE SCUOLE
Cinema Monviso, Via XX Settembre 14 - Cuneo

Incontro con Vittoria Bussi che il 13 ottobre 2023, in Messico, ha realizzato il record dell’ora femminile di ciclismo ed è stata la prima donna a superare il muro dei 50 chilometri in un'ora.
Vittoria Bussi, laureata in Matematica, condividerà la sua esperienza e la sua filosofia di vita: "Non conosco altro modo di fare le cose", non solo una dichiarazione di determinazione, ma anche una riflessione profonda sull'importanza di metterci tutto, costi quel che costi.
L'incontro sarà incentrato sul concetto di superare le proprie fragilità attraverso il fare squadra e sull'importanza di aprirsi agli altri partendo dal conoscere se stessi.
A cura di Assessorato Mobilità del Comune di Cuneo

lunedì 4 marzo ore 17.30
Rondò dei Talenti, Via Luigi Gallo 1 - Cuneo

Scarica la locandina

Vittoria Bussi è la prima donna a superare il muro dei 50 chilometri in un'ora: è accaduto il 13 ottobre 2023 in Messico. Un numero importante, ma solo un numero. Il resto è quel che non si vede e spesso non si racconta: la cura di un talento, il sacrificio, lo scetticismo tutto intorno, l'ammissione delle proprie debolezze, la conoscenza delle proprie paure, la fragilità, che è poi l'unico modo per essere forti di fronte alle difficoltà, le notti insonni, tanta fatica, tanto studio. Vittoria Bussi, laureata in Matematica, dice spesso: "Non conosco altro modo di fare le cose". Si riferisce a quel metterci tutto, costi quel che costi, che, forse, è davvero l'unico modo di fronte a ciò che scegliamo di intraprendere. Ne parlerà in un incontro aperto a tutt*.

Ingresso gratuito con prenotazione posti al link
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-50267-vittoria-bussi-ed-il-suo-record-dellora-815240144217?aff=oddtdtcreator
A cura di Assessorato alla Mobilità del Comune di Cuneo

NEL CERCHIO DEGLI UOMINI

mercoledì 6 marzo ore 20.30
Sala Polivalente CDT, Largo Barale 1 - Cuneo

Proiezione del film documentario di Paola Sangiovanni (Italia, 2023, 86’)
Roberto, Domenico e Mario sono accomunati dal desiderio di costruire un futuro in cui il modello culturale maschile si allontani dalla competizione e dal potere e si fondi sulla ricchezza delle emozioni e delle relazioni. Storie personali e collettive, a cominciare dalla scelta fondante, il cerchio di autocoscienza maschile, ma anche il laboratorio nelle scuole con ragazzi e ragazze sugli stereotipi di genere, il centro di ascolto per uomini che agiscono violenza, un laboratorio e uno spettacolo di Teatro dell’Oppresso sulla maschilità che coinvolge uomini di diverse culture.
Al termine la regista Paola Sangiovanni e alcuni fondatori di Cerchio degli uomini dialogheranno con il pubblico.

Per informazioni sull’evento: info@donnedimontagna.it - www.donnedimontagna.it
A cura di Coordinamento Donne di Montagna, in collaborazione con Fondazione Nuto Revelli e Piemonte Movie

ELISABETTA I TUDOR, DONNA E REGINA IN UN MONDO MASCHILE

giovedì 7 marzo ore 17.00
Salone d’Onore, Via Roma 28 - Cuneo

“So di avere il corpo debole delicato di una donna, ma ho il cuore e lo stomaco di un re”.
Ascoltando la vita di Elisabetta I Tudor, figlia di Anna Bolena e Enrico VIII.
Ne parla Silvana Cincotti, storica dell’arte.
L’incontro analizza alcuni aspetti legati alla condizione femminile nel Rinascimento, analizzando in modo particolare la vita della regina d’Inghilterra Elisabetta I Tudor, soffermandosi sulla sua esperienza di donna e il suo ruolo di potere in un modo creato a misura maschile. Attraverso i suoi ritratti, la sua figura ci parla di fragilità e paura, di determinazione e di cambiamento.
A cura di Mai+Sole

MA LO SAI CHE?...

Da venerdì 8 marzo

Disponibili i video realizzati in collaborazione con AFP (Azienda di Formazione Professionale) con testimonianze di alcun* professionist* sanitar* che esercitano professioni normalmente attribuite all’altro genere.
I video saranno disponibili sui social e sul sito internet di AO S.Croce e Carle di Cuneo, ASL CN1, AFP.
A cura di AO S.Croce e Carle di Cuneo, ASL CN1, AFP

UNA TAPPA IN QUESTURA

venerdì 8 marzo RISERVATO ALLE SCUOLE
Questura di Cuneo, Piazza Torino 5 - Cuneo

Incontro con una rappresentanza delle classi IV e V superiori per descrivere l’attività preventiva e di contrasto della Polizia di Stato del grave fenomeno della violenza contro le donne. Nell’occasione è prevista una visita degli uffici maggiormente impegnati quotidianamente sul fronte della violenza.
A cura della Polizia di Stato di Cuneo

PANCHINA ROSSA COMITATO QUARTIERE MADONNA DELL’OLMO

venerdì 8 marzo ore 10.30
Parco Breill – Campo nero, Via Chiri – Madonna dell’Olmo

Inaugurazione della Panchina Rossa del Comitato di quartiere di Madonna dell’Olmo con momenti di animazione in collaborazione con l’associazione Mai+Sole per sensibilizzare studenti e studentesse che saranno gli uomini e le donne del prossimo futuro.
A cura del Comitato di Quartiere Madonna dell’olmo, l’Istituto Comprensivo Oltrestura e l’associazione Mai+Sole

DONNE IN MUSEO - INGRESSO GRATUITO PER TUTTE LE DONNE

Venerdì 8 – sabato 9 – domenica 10 marzo 
Museo Diocesano San Sebastiano, Contrada Mondovì 15

Orari
ven. 14.00 - 18.00
sab. dom. 10.00 - 12.00; 14.00 - 18.00
(ingresso consentito fino a un'ora prima della chiusura)
Info: museocuneo@operecuneofossano.it  - 353 4261755
A cura di Museo Diocesano San Sebastiano

VICEVERSA IN MUSEO

venerdì 8 marzo
Complesso Monumentale di S. Francesco - Museo Civico Cuneo, Via Santa Maria 10 - Cuneo

Ingresso libero alle donne dalle 15.30 alle 18.30
Possibilità di visite gratuite, a tema, previa prenotazione al n.0171.634175 o e-mail: museo@comune.cuneo.it
A cura del Comune di Cuneo

VICEVERSA FRA PASSATO E PRESENTE

venerdì 8 marzo
Complesso Monumentale di S. Francesco – Museo Civico Cuneo, Via Santa Maria 10 - Cuneo

Percorso di visita guidata volto alla descrizione e al confronto fra gli abiti d’epoca utilizzati da uomini e donne nell’Ottocento e Novecento.
Seguirà l’approfondimento sulle donne che hanno osato emanciparsi dagli stereotipi e verrà per questo ricostruita la figura di una donna “con i pantaloni”: l’amazzone Severina Javelli D’Aronco, ritratta nel grande dipinto di Angelo Pascal.
Partenza visite: 15.30; 16.30; 17.30
Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti disponibili: museo@comune.cuneo.it o tel. 0171.634175
A cura del Comune di Cuneo

IL MUSEO AL FEMMINILE - INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Venerdì 8 marzo ore 15.30
Museo Diocesano San Sebastiano, Contrada Mondovì 15 - Cuneo

Visita accompagnata a cura dei Volontari per l’Arte
Un viaggio attraverso la storia e l’allestimento del museo incentrato sulle figure femminili presenti nelle opere e nei racconti del passato.
Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti su www.museodiocesanocuneo.it
Info: museocuneo@operecuneofossano.it  353 4261755
A cura di Museo Diocesano San Sebastiano, Contrada Mondovì

DONNE ALLA SCOPERTA DEI MUSEI DELLA CITTA’  - INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

venerdì 8 marzo
Museo Casa Galimberti, piazza Galimberti 6 - Cuneo

GALIMBERTI VICEVERSA SCHANZER. DUE FAMIGLIE A CONFRONTO
Le famiglie d’origine dei coniugi Tancredi ed Alice, i Galimberti e gli Schanzer, erano molto diverse tra loro. La visita al museo Casa Galimberti, normalmente dedicata al racconto della vita di Duccio Galimberti, eroe nazionale della Resistenza, si concentra per l’occasione sul confronto tra le due famiglie e attorno a due donne, Giuseppina Luciano, madre di Tancredi Galimberti e Amalia Grünberg, mamma di Alice Schanzer. Ne scopriremo interessi, caratteristiche e peculiarità, in una visita tematica e itinerante lungo il percorso museale, con l’approfondimento di alcuni documenti d’archivio.
orario visite: ore16.00 e ore17.00
Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti.
Info e prenotazione 0171 444801 – museo.galimberti@comune.cuneo.it
A cura del Comune di Cuneo

RI-SCATTI DELLA DONNA NEL TEMPO

da Venerdì 8 a domenica 10 marzo     
Seminario vescovile, via Amedeo Rossi 28 - Cuneo

Mostra fotografica con ritratti di donne che nel passato, nonostante le difficoltà, sono riuscite a lasciare un segno in una società prevalentemente dominata da uomini.
8 marzo ore 16: inaugurazione
Orari esposizione: dalle16.00 alle 19.00
Per informazioni: cifcuneo@libero.it
A cura di Centro Italiano Femminile (CIF) in collaborazione con il settore Cultura della Diocesi di Cuneo - Fossano

MADRI, REGINE, DANZATRICI E AMANTI. LE DONNE NEI DIPINTI DI LOTTO E TIBALDI

venerdì 8 marzo ore 17.00
Complesso Monumentale di San Francesco, via Santa Maria 10 - Cuneo
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Una visita guidata accompagnati dall’artista Serena De Gier alla scoperta della rappresentazione delle figure femminili nelle opere della mostra “Lorenzo Lotto Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto”. Elisabetta, una madre avanti negli anni, la bella Salomè, la profetessa Anna, l’adultera, la vergine...
La mostra, a cura di Vito Punzi, è promossa da Fondazione CRC e Intesa San Paolo.
Prenotazioni obbligatorie tramite Eventbrite o contattando la segreteria della mostra:
mostralottotibaldi@gmail.com - 351.507.34.95

PROCESSO INSOLITO ALLA BELLEZZA

Venerdì 8 marzo ore 17.30 
Sala Michele Ferrero Confindustria Cuneo, Via Bersezio 9 - Cuneo

Sarà sul banco degli imputati LA BELLEZZA, con il suo valore double face nel contesto odierno: passaporto per la strada verso il successo oppure ostacolo per vedere riconosciuto il proprio valore “oltre la facciata”?
Per informazioni: eventi@confindustriacuneo.it  tel. 0171.455520 - Confindustria Cuneo
Per iscrizioni: https://www.bookeo.com/confindustriacuneo
A cura di Confindustria Cuneo

L’EUROPA È DONNA

venerdì 8 marzo ore 19.00
NUoVo, Via Parco della Gioventù 1 - Cuneo

Analisi delle questioni di genere in Unione europea e presentazione del libro “Vincere la pace. Sogno e sfida per l’Europa”.
Per informazioni www.nuovocuneo.it
A cura di APICE - Associazione Per l’Incontro delle Culture in Europa e 1000miglia

IL CUORE CHE BATTE, CHE MARTELLA...

venerdì 8 marzo ore 21
Teatro Toselli, Via Teatro Toselli 9 - Cuneo
Compagnia teatrale “gli Episodi”

Scarica la locandina

Lo spettacolo tratta della storia di alcune delle pioniere e delle grandi sportive del passato: da Cinisca, auriga del 440 a.c. per arrivare al 1969, con Nadia Comăneci e il suo dieci, mai realizzato prima in una gara di ginnastica artistica. Storie di donne che hanno dovuto combattere contro pregiudizi e difficoltà di ogni genere con forza, tenacia e determinazione.
Alternato al racconto di queste atlete, la messa in scena di un estratto di “Amore e ginnastica” di Edmondo de Amicis. Racconto ricco di humour, malizia e acutezza psicologica sulla Maestra Pedani che si batte contro la mentalità e le leggi dell’epoca che non consentivano alle scolare di praticare come i loro colleghi l’attività ginnica.
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Prenotazioni sul sito https://ticket01.comune.cuneo.it   dalle ore 9 di mercoledì 21 febbraio;
Alla biglietteria del Teatro Toselli: mercoledì 21 e 28 febbraio e mercoledì 6 marzo dalle ore 9 alle ore 12 e il giorno dell’evento a partire dalle ore 16.
Info biglietteria: spettacoli@comune.cuneo.it
Tel 0171 444812/818 (dal lunedì al venerdì – mattina)
Per info sullo spettacolo: 348 7511809
A cura del Comune di Cuneo

LA VITA CHE VERRÀ - HERSELF DI PHYLLIDA LLOYD

venerdì 8 marzo ore 21
Casa del Quartiere Donatello, Via Rostagni 23 - Cuneo

Rassegna “Cinema nei quartieri - progetto "SvagaMente"
Sandra trova finalmente il coraggio di fuggire da un marito violento. Dopo anni di sopportazione decide di denunciarlo e andare a vivere con le figlie, in un’altra casa. Troverà molti difficili ostacoli che saprà affrontare grazie all’amore delle figlie e alla solidarietà di alcune persone.
Per informazioni 340 4127706 – 334 1738425 – www.menteinpace.it
A cura dell’associazione MenteinPace in collaborazione con Amnesty International Cuneo

LA VIOLENZA SULLE DONNE È PANE QUOTIDIANO

sabato 9 marzo ore 9 – 13
Fronte Corso Nizza 12 - Cuneo    

Distribuzione di pane come simbolo della quotidianità della violenza sulle donne
A cura di Mai+Sole

LA FINESTRA SU AMSTERDAM di Mara Barazzutti

Sabato 9 marzo ore 10
Salone d’Onore della Biblioteca Civica, Via Cacciatori delle Alpi 9 - Cuneo

Presentazione del libro con l’autrice
“Viceversa” indica reciprocità, scambio, se vogliamo estendere il concetto, significa donare e ricevere. E’ proprio nel riuscire ad accogliere e nel sapersi donare che Chiara, la ragazza protagonista de “La finestra su Amsterdam” di Mara Barazzutti, edizione Primalpe, cerca se stessa. E’ un viaggio da Torino ad Amsterdam, ma anche dentro di se’, intrecciando la sua solitudine con quella di Manuel e Jan che incontra lavorando in un ristorante della capitale olandese. Chiara si perde e si ritrova, spezza catene che limitavano la sua libertà per librarsi in una nuova consapevolezza di se stessa.

VICEVERSA! GIOCHIAMO A RIFARE LE STORIE

sabato 9 marzo ore 16.00
Museo Diocesano San Sebastiano, Contrada Mondovì 15 - Cuneo

PARTECIPAZIONE GRATUITA CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Laboratorio per famiglie con bambini di età compresa tra 5 e 12 anni
Ripercorriamo le storie che il museo racconta con nuove prospettive
Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti su www.museodiocesanocuneo.it
Info: museocuneo@operecuneofossano.it  353 4261755
A cura di Museo Diocesano San Sebastiano

MADRI, REGINE, DANZATRICI E AMANTI. LE DONNE NEI DIPINTI DI LOTTO E TIBALDI

Sabato 9 marzo h. 17:00
Complesso Monumentale di San Francesco, via Santa Maria 10 - Cuneo
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Una visita guidata accompagnati dall’artista Serena De Gier alla scoperta della rappresentazione delle figure femminili nelle opere della mostra “Lorenzo Lotto Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto”. Elisabetta, una madre avanti negli anni, la bella Salomè, la profetessa Anna, l’adultera, la vergine...
La mostra, a cura di Vito Punzi, è promossa da Fondazione CRC e Intesa San Paolo.
Prenotazioni obbligatorie tramite Eventbrite o contattando la segreteria della mostra:
mostralottotibaldi@gmail.com - 351.507.34.95
A cura di Fondazione CRC

IL MUSEO AL FEMMINILE - INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Domenica 10 marzo ore 10.30
Museo Diocesano San Sebastiano, Contrada Mondovì 15 - Cuneo

Visita accompagnata a cura dei Volontari per l’Arte
Un viaggio attraverso la storia e l’allestimento del museo incentrato sulle figure femminili presenti nelle opere e nei racconti del passato.
Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti su www.museodiocesanocuneo.it
Info: museocuneo@operecuneofossano.it  353 4261755
A cura di Museo Diocesano San Sebastiano, Contrada Mondovì

VICEVERSA = UNA LEZIONE PER TUTTI! COSA VUOLE DIRE METTERSI NEI PANNI DEGLI ALTRI

domenica 10 marzo ore 15.00
Padiglione delle feste del Campeggio comunale Bisalta - S. Rocco Castagnaretta

Incontro sulla diversità di genere, attraverso lo sguardo degli student* dell'I.C. Cuneo Corso Soleri - Scuola Secondaria di I grado "Giovanni Palatucci" (S. Rocco Castagnaretta).
Lettura dei temi e delle poesie più significativi realizzati dagli student*.
La Cuneo Camp riconoscerà un simbolico contributo all'Istituto Scolastico di S. Rocco per i tre temi/poesie giudicati migliori.
A cura del Campeggio comunale Bisalta

DIRITTO E ROVESCIO. QUALE È IL MIO DIRITTO? E IL TUO ROVESCIO?

domenica 10 marzo ore 16.00
Rondó dei Talenti – sala 4° piano, Via Luigi Gallo 1 - Cuneo

Lettura animata per bambin* di età 4/8 anni di e con Elisa Dani.
“Non ci sono colori da femmina o da maschio, non ci sono vestiti, mestieri, cartoni, sport o giocattoli da femmina o da maschio. Non ci sono tagli di capelli da femmine o da maschio. Ci sono i gusti personali, le preferenze, le attitudini, ci sono le scelte di ognuno di noi e vanno rispettate sempre” (da Mammaholic).
Per fortuna esistono storie in cui si osa al di là di quello che pensano e dicono gli altri. Per fortuna esistono le storie perché lì un altro immaginario è possibile liberando le aspirazioni e le ispirazioni dagli stereotipi sociali e di genere. Per fortuna le storie ci parlano dentro ed hanno il potere di trasformarci. 
A cura di Consorzio Socio-Assistenziale del Cuneese – Centro per le Famiglie

CUNEO VOLLEY- ORTONA VOLLEY Serie A2 maschile. Ingresso ridotto per le donne a € 5.00

domenica 10 marzo ore 18.00
Palazzetto dello Sport, Via Viglione 1 - San Rocco Castagnaretta

Per informazioni e prenotazioni: organizzazione@cuneovolley.it  - tel 39 347 330 1529
A cura di Cuneo Volley Maschile

UN BUON TEMPO PER ME

martedì 12 marzo ore 17.30-19 
La Casa del Fiume, Piazzale Walther Cavallera 19 - Cuneo

Scarica la locandina

...E se fosse viceversa? Strategie per ritagliarsi il proprio spazio e mettere dei confini
 “Dirlo bene” può fare la differenza!
Momento ludico-laboratoriale aperto alla popolazione per la condivisione e la costruzione di strategie comunicative (e non solo) volte al godersi buoni spazi e tempi per sé, tra sensi di colpa, gincane organizzative e desiderio di libertà.
Perché la parità nella vita non sia una questione di genere…abbiamo bisogno di voi, vi aspettiamo!
Partecipazione gratuita su prenotazione scrivendo a saracastello178@gmail.com
Per informazioni: Sara 3923281892
A cura di AO S.Croce e Carle di Cuneo, ASL CN1, Società Cooperativa Sociale Onlus  Insieme a Voi

LETTURE AL FEMMINILE: VICEVERSA

mercoledì 13 marzo ore 21
Centro Incontri San Paolo, Via Teresio Cavallo 47 - Cuneo

Porta con te un libro scritto da una donna o la cui vicenda narrata abbia una donna protagonista. 
Se lo vorrai, sarai invitato a leggere e commentare un passo significativo del libro scelto, sottolineando la descrizione coinvolgente, l’emozione suscitata, la riflessione da condividere.
Con lo sguardo al VICEVERSA, l’iniziativa vuole essere l’occasione per uno sguardo reciproco tra chi legge e chi ascolta.
A cura del Comitato di quartiere San Paolo

NELLE TUE SCARPE. Camminata andata e ritorno dentro gli stereotipi di genere.

Sabato 16 marzo dalle 9 alle 12.30
Casa del Fiume, Piazzale Walther Cavallera - Cuneo

Scarica la locandina

Laboratorio esperienziale itinerante per portare i/le partecipanti ad incontrare, attraversare ed acquisire una consapevolezza critica circa gli stereotipi di genere che quotidianamente ci circondano, ingabbiano e tolgono libertà d’espressione, guidando verso un ribaltamento dell’ovvio. Il laboratorio comprende delle attività indoor e outdoor che, attraverso la pratica del cammino, invitano concretamente ad uscire dalla propria zona di confort, rompere gli schemi ed aprire a nuovi punti di vista. La camminata (anello di circa 4 km, all’interno del Parco Fluviale di Gesso), su strada sterrata, si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica: si invita quindi a munirsi di abbigliamento adeguato alla giornata.
Rivolto a donne e uomini maggiorenni
Contributo minimo 10 € che andranno a sostegno della campagna “CASA IN S.O.S.PESO” della Cooperativa Fiordaliso per l’apertura di una nuova casa protetta sul territorio di Cuneo per donne e minori vittime di violenza
Info e prenotazioni: LUISA 3777032189
A cura di Cooperativa sociale Fiordaliso in collaborazione con Telefono Donna

TOUR DELLE PANCHINE ROSSE

sabato 16 marzo ore 14.30
Parco della Resistenza

Percorso in bicicletta di  8 o 35 Km circa, con partenza dal parco della Resistenza, adatto a tutti, che collega diverse panchine rosse in Cuneo e non solo, per mantenere alta l'attenzione sulla drammatica e inarrestabile violenza sulle donne.
La prima parte del percorso si svolgerà in città per circa 8 km e proseguirà verso Bernezzo.
La partecipazione è gratuita, aperta a tutti, senza particolari difficoltà, con qualsiasi tipo di bicicletta.
Ore 14.00: iscrizioni in loco (Parco della Resistenza)
Ore 14.30:  partenza dalla panchina rossa Fiab Bicingiro Cuneo presso Parco della Resistenza
Per informazioni: Franca 340 5942295 - Laura 349 5477341
Visualizza qui il percorso https://www.openrunner.com/it/route-details/18309851
A cura di Fiab Bicingiro Cuneo, in collaborazione con Telefono Donna

UNA PRATICA DI YOGA PER RISCOPRIRE IL PRORIO FEMMINILE

Sabato 16 marzo dalle 15.30 alle 16.30
Bosco di Camilla, Parco Fluviale Gesso e Stura

In ognuno di noi convivono due energie, due ponti, una maschile, solare, virgola, che corrisponde alla forza, alla vitalità, alla razionalità e una femminile che è legata all'energia lunare, intuitiva, creativa e accogliente. Attraverso questa pratica andremo a sentire le due energie in noi, per portare equilibrio e armonia. Pratica di Yoga aperta a tutt* (14-99 anni).
Consigliati abiti comodi e tappetino
Per informazioni e prenotazioni: Savitri. 342.6193416.
A cura di associazione Ganesha, scuola di yoga tradizionale.

MADRI, REGINE, DANZATRICI E AMANTI. LE DONNE NEI DIPINTI DI LOTTO E TIBALDI

Sabato 16 marzo h. 17:00
Complesso Monumentale di San Francesco, via Santa Maria 10 - Cuneo
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Una visita guidata accompagnati dall’artista Serena De Gier alla scoperta della rappresentazione delle figure femminili nelle opere della mostra “Lorenzo Lotto Pellegrino Tibaldi. Capolavori dalla Santa Casa di Loreto”. Elisabetta, una madre avanti negli anni, la bella Salomè, la profetessa Anna, l’adultera, la vergine...
La mostra, a cura di Vito Punzi, è promossa da Fondazione CRC e Intesa San Paolo.
Prenotazioni obbligatorie tramite Eventbrite o contattando la segreteria della mostra:
mostralottotibaldi@gmail.com - 351.507.34.95

POI MI DICI. Spettacolo teatrale

domenica 17 marzo ore 21
Spazio VARCO, Via Pascal 5I - Cuneo

Studio su Abramo e le tante Sara della storia
regia e drammaturgia Elisa Dani, luci Roberto Punzi,  trovarobato Marina Vallati
con Simona Bergia, Lorenza Bernardi, Pamela Dutto, Chiara Ferrari, Anna Isoardi, Alessia Lucchino, Laura Mangioni, Rosanna Marro, Mara Mondino, Carla Pellegrino, Roberto Saba, Marina Vallati
si ringraziano Enrico Gallo, Eva Maio, Sabrina Marinone

Sara si moltiplica in scena, attraverso le tante attrici, assumendo connotazioni contemporanee per raccontare l’amore e il tradimento, l’inganno e la gelosia, lo sfruttamento degli altri, il potere. La paura, il dubbio, il sacrificio e il dono di sé. La casa, lo sradicamento, l’attaccamento alla terra e la trasmissione di un’identità.
Un viaggio nell’interiorità femminile, un’alternativa al pensiero unico. Ed è attraverso le tante Sara che Abramo entrerà in relazione con il proprio “femminile”, come segno di una maturità umana. fatta di una radicale apertura all’altro, anche all'altro se stesso.
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria (a partire dall’8 marzo)
Per info e prenotazioni: 334 733 4805
A cura di associazione Sentieri di Pace

IL CERVELLO DELLA DONNA DA UN ALTRO PUNTO DI VISTA: DALLA PSICOLOGIA ALLE NEUROSCIENZE

Lunedì 18 marzo ore 17
Salone d'onore della Camera di Commercio, via E. Filiberto 3 - Cuneo

Esplorare l'unicità del cervello della donna con PLAY THE BRAIN© (www.playthebrain.org).
Apre i lavori: Giorgio Barbero - Presidente AIDP Piemonte e Valle d'Aosta
Tavola rotonda con le neuroscienziate di PLAY THE BRAIN©:
Serena Candeo (Coach e Trainer – Serendipity Srl);
Giuliana Racca (Istruttore Amministrativo Area Politiche Sociali - Città di Torino)
Maria Francesca Iannone (HR Training & Recruiting TIM Retail)
Modera i lavori: Clara Rocca - Consigliera nazionale AIDPA
Partecipazione gratuita previa iscrizione all'indirizzo mail imprenditoria.femminile@cn.camcom.it
A cura di Camera di Commercio - Comitato imprenditoria femminile

IL TEMPO DEL LAVORO ED IL DIRITTO ALLA DISCONNESSIONE.

Mercoledì 20 marzo dalle 14.30 alle 17.00
Sala Falco della Provincia di Cuneo, Corso Dante, 41 - Cuneo

Scarica la locandina

Evento formativo, con possibilità di collegamento on line: da computer, tablet o smartphone tramite link https://meet.goto.com/807348493 o accedendo tramite telefono con codice accesso: 807-348-493
Partecipazione gratuita.
Per informazioni scrivere a somale.n@gmail.com
A cura di AO S.Croce e Carle di Cuneo, ASLCN1, Confindustria Cuneo, Consigliera di Parità Provinciale, Provincia di Cuneo, con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Cuneo e dell’A.G.I. Avvocati Giuslavoristi Italiani.

UN DIVANO A TUNISI

venerdì 22 marzo ore 21
Centro Incontri Cuneo 2, Piazza II Reggimento Alpini, 3 - Cuneo
Rassegna “Cinema nei quartieri - progetto SvagaMente"

Un divano a Tunisi parte da uno spunto di cronaca. Dopo la rivoluzione dei gelsomini che dette vita alla primavera araba del 2010-2011, la Tunisia ha vissuto un periodo di grande diffusione della psicanalisi.
Selma Derwich, psicanalista trentacinquenne, lascia Parigi per aprire uno studio nella periferia di Tunisi, dov'è cresciuta. Ottimista sulla missione, sdraiare sul lettino i suoi connazionali e rimetterli al mondo all'indomani della rivoluzione, Selma deve scontrarsi con la diffidenza locale, l'amministrazione indolente e un poliziotto troppo zelante che la boicotta. A Tunisi, dove la gente si confessa nelle vasche dell'hammam o sotto il casco del parrucchiere, Selma offre una terza via, un luogo protetto per prendersi cura di sé.
Per informazioni 340 4127706 – 334 1738425 - www.menteinpace.it
A cura dell’associazione Mente in pace e Amnesty International Cuneo

ALLA SCOPERTA DI CUNEO CON GLI OCCHI DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE

Sabato 23 marzo ore 14.30 (durata 90 minuti)
INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Passeggiata per mamme e bambin* alla scoperta della nostra città e delle storie di donne, di mamme, di scrittrici e cantanti, di eroine coraggiose (età consigliata 5-12 anni)
Prenotazioni obbligatorie, fino ad esaurimento posti, entro le ore 12.00 di venerdì 22 marzo – 0171.696206 - info@cuneoalps.it 
8 MARZO E' TUTTO L'ANNO SPECIALE VISITE GUIDATE

STORIE DI DONNE – VISITA GUIDATA CON APERITIVO

Sabato 23 marzo ore 17.00 (durata visita 90 minuti)
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Un itinerario alla scoperta della città e delle sue voci femminili. A termine visita, aperitivo presso un locale nel centro storico di Cuneo. Se nelle piazze e sui palazzi non mancano le lapidi e le statue che commemorano grandi uomini del
passato, viceversa...andare a scoprire le storie delle donne richiede più pazienza e più attenzione.
Passeggiando nel centro storico, racconteremo la vita di molte donne forti, creative, coraggiose, anticonvenzionali che hanno abitato la città e il suo territorio, come Alice Schanzer, Bettina Vaschetto, Carolina Invernizio che qui hanno vissuto, lottato,
amato, scritto e lasciato un segno.
Visita guidata gratuita con aperitivo € 10,00. Una parte del ricavato verrà devoluto a favore della “Casa Rifugio Fiordaliso” che si occupa dell’accoglienza e la protezione delle donne vittime di violenza e dei/delle loro figli/e e di accompagnarle nella
ricostruzione delle proprie vite.
Prenotazioni obbligatorie, fino ad esaurimento posti, entro le ore 12.00 di venerdì 22 marzo
Tel. 0171.696206 - info@cuneoalps.it
8 MARZO E' TUTTO L'ANNO SPECIALE VISITE GUIDATE

LEI È LIBERA DI ESSERE SE STESSA

Martedì 26 marzo ore 10.30 -12.30 RISERVATO ALLE SCUOLE
Cinema Monviso, via XX Settembre, 14 - Cuneo

Presentazione della campagna sociale “Lei è …libera” per far conoscere le leggi ed i diritti delle donne faticosamente conquistati negli anni e difenderli, perché valgano anche domani.
Si prendono in esame 12 diritti, le leggi che li normano cercando di comprendere e rimuovere gli ostacoli che ne bloccano l’effettiva applicazione.
Si parla, tra l’altro, dell’Art. 3 della Costituzione, della legge 194, della Convenzione di Istambul, della legge 162 su Parità salariale, di violenza di genere, del Codice Rosso.
A cura di Se Non Ora Quando Cuneo in collaborazione con SNOQ Torino e l’Associazione “Break the silence” 

NELLE TUE SCARPE. Camminata andata e ritorno dentro gli stereotipi di genere.

Sabato 30 marzo dalle 9 alle 12.30
La Casa del Fiume, Piazzale Walther Cavallera - Cuneo

Scarica la locandina

Laboratorio esperienziale itinerante per portare i/le partecipanti ad incontrare, attraversare ed acquisire una consapevolezza critica circa gli stereotipi di genere che quotidianamente ci circondano, ingabbiano e tolgono libertà d’espressione, guidando verso un ribaltamento dell’ovvio. Il laboratorio comprende delle attività indoor e outdoor che, attraverso la pratica del cammino, invitano concretamente ad uscire dalla propria zona di confort, rompere gli schemi ed aprire a nuovi punti di vista. La camminata (anello di circa 4 km, all’interno del Parco Fluviale di Gesso), su strada sterrata, si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica: si invita quindi a munirsi di abbigliamento adeguato alla giornata.
Rivolto a donne e uomini maggiorenni
Contributo minimo 10 € che andranno a sostegno della campagna “CASA IN S.O.S.PESO” della Cooperativa Fiordaliso per l’apertura di una nuova casa protetta sul territorio di Cuneo per donne e minori vittime di violenza
Info e prenotazioni: LUISA 3777032189
A cura di Cooperativa sociale Fiordaliso in collaborazione con  Telefono Donna

ALLA SCOPERTA DI CUNEO CON GLI OCCHI DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE

Sabato 30 marzo ore 14.30 (durata 90 minuti)
INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Passeggiata per mamme e bambin* alla scoperta della nostra città e delle storie di donne, di mamme, di scrittrici e cantanti, di eroine coraggiose (età consigliata 5-12 anni)
Prenotazioni obbligatorie, fino ad esaurimento posti, entro le ore 12.00 di venerdì 29 marzo – 0171.696206 - info@cuneoalps.it 
8 MARZO E' TUTTO L'ANNO SPECIALE VISITE GUIDATE

STORIE DI DONNE – VISITA GUIDATA CON APERITIVO

Sabato 30 marzo ore 17.00 (durata visita 90 minuti)
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Un itinerario alla scoperta della città e delle sue voci femminili. A termine visita aperitivo presso un locale nel centro storico di Cuneo. Se nelle piazze e sui palazzi non mancano le lapidi e le statue che commemorano grandi uomini del
passato, viceversa...andare a scoprire le storie delle donne richiede più pazienza e più attenzione.
Passeggiando nel centro storico, racconteremo la vita di molte donne forti, creative, coraggiose, anticonvenzionali che hanno abitato la città e il suo territorio, come Alice Schanzer, Bettina Vaschetto, Carolina Invernizio che qui hanno vissuto, lottato,
amato, scritto e lasciato un segno.
Visita guidata gratuita con aperitivo € 10,00. Una parte del ricavato verrà devoluto a favore della ”Casa Rifugio Fiordaliso” che si occupa dell’accoglienza e la protezione delle donne vittime di violenza e dei/delle loro figli/e e di accompagnarle nella
ricostruzione delle proprie vite.
Prenotazioni obbligatorie, fino ad esaurimento posti, entro le ore 12.00 di venerdì 29 marzo
Tel. 0171.696206 - info@cuneoalps.it
8 MARZO E' TUTTO L'ANNO SPECIALE VISITE GUIDATE

L’ULTIMA PRIMAVERA SILENZIOSA. Spettacolo teatrale

lunedì 1° aprile ore 14.30
Bosco di Camilla, Parco Fluviale Gesso e Stura - Cuneo
In caso di brutto tempo lo spettacolo si terrà in Sala San Giovanni, Via Roma 2 
INGRESSO LIBERO E GRATUITO

In occasione del tradizionale trekking di Pasquetta il Parco fluviale propone uno spettacolo teatrale divertente e ironico, ma capace di raccontare ai più giovani la figura della biologa Rachel Carson, riconosciuta come la madre dell’ambientalismo americano. Fu infatti la prima a prevedere, più di 60 anni, fa gli effetti negativi dell’antropizzazione sulla natura.
Un uomo e una donna si trovano su una zattera molto lontana dalla terra e molto vicina alle nuvole, e quei due naufraghi sono due “sopravvissuti” a un mondo che ha visto alzarsi così tanto il livello delle acque da trovarsi quasi a …toccare il cielo. Con loro hanno portato una copia del libro “P-mrimavera silenziosa” della Carson e un binocolo per scrutare il mare che li circonda.
Spettacolo consigliato dai 10 anni in su.
Regia e Drammaturgia: Pino Costalunga
In scena: Pino Costalunga e Françoise Schieber Produzione: Fondazione AIDA
A cura del Parco fluviale Gesso e Stura nell’ambito del Progetto “Lungo le vie dell’ACQUA: Ambiente, Cultura, Qualità di Vita per Educare alla Cittadinanza Globale”, finanziato attraverso l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo attivo nei territori di Cuneo, Rovereto e Mantova.

GARA ELOQUENZA

venerdì 5 aprile – RISERVATO ALLE SCUOLE
Salone d’Onore del Municipio, Via Roma 28 - Cuneo

Prima competizione di Public Speaking, in lingua inglese, aperta al triennio delle scuole superiori del capoluogo. I candidati sono chiamati ad esprimersi, dimostrando competenze di comunicazione efficace e persuasiva, su argomenti legati al tema "Viceversa",
La gara di eloquenza prenderà spunto da una frase della scrittrice Anisa Nandaula
La competizione prevede un premio in denaro per i primi tre studenti classificati
A cura di Zonta Club in collaborazione con il liceo Edmondo De Amicis

POESIE DALLA PRIGIONE E ALTRE STORIE DI DONNE. Tavola rotonda

venerdì 5 aprile ore 10-12
Aula Magna Di.S.A.F.A. - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Piazza Torino 3 – Cuneo

sabato 6 aprile ore 17,30-20
Salone d’Onore del Municipio, Via Roma 28 - Cuneo

venerdì 19 aprile ore 17,30-20 
Società di Mutuo Soccorso e Istruzione Artisti e Operai di Cuneo, Via Bartolomeo Bruni 15 - Cuneo

Presentazione di storie di diverse donne, del presente e del passato, che hanno subìto sulla propria pelle le conseguenze di pregiudizi profondamente radicati nelle nostre società. 
Partendo dalle poesie di Mahvash Sabet scritte dalla prigione di Evin a Teheran in Iran dove è detenuta solo perché membro della comunità Baha’i, si passerà al racconto di alcune storie attraverso le voci delle associazioni che lavorano incessantemente per aiutare a riportare alla vita le donne che hanno avuto esperienze dolorose di diversi tipi, per terminare con la narrazione della storia di una donna del 1800, antesignana del movimento di emancipazione femminile, che fu uccisa perché si tolse il velo ribellandosi alle consuetudini stabilite.
A cura di APS “Gianni Ballerio” ETS, Comunità Baha’i Cuneo, Amnesty International, Emergency, Telefono Donna, Universita’ Di.S.A.F.A.  Cuneo

DENATALITÀ E GENITORIALITÀ: FACCIAMO IL PUNTO

Lunedì 15 aprile - ore 19
NUoVo Via Parco della Gioventù, 1 - Cuneo

Ospite Alessandra Minello
In Italia nascono sempre meno bambini, aumentano le donne senza figli, chi diventa madre lo fa sempre più tardi. Perché una dimensione della vita che dovrebbe essere semplice è diventata così complicata? Per rispondere bisogna affrontare sia gli aspetti culturali sia quelli strutturali che pesano sulle spalle delle italiane. Tra i primi, il mito della maternità che esercita una pressione fortissima nel nome di un ideale di perfezione. Tra gli aspetti strutturali, mancanza di servizi per l'infanzia, congedi parentali non equamente distribuiti e incertezza lavorativa. In questo saggio – informatissimo e ricco di dati – idee e proposte per superare la crisi demografica e per immaginare una società in cui vita professionale e vita privata siano in armonia.
Per informazioni www.nuovocuneo.it
A cura di Nuovo

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
19.06.2024 - Pari Opportunità

Come trasformare le diversità in valore attraverso il marketing inclusivo?

La risposta venerdì 28 giugno, alle 10,...

18.06.2024 - Pari Opportunità

Laboratorio Donna al lavoro “Allo stesso passo” per organizzare i nuovi appuntamenti

Ieri una riunione in Comune per pensare...

28.05.2024 - Pari Opportunità, Attività Istituzionali Interne, Socio Educativo

Destinazione 5 per mille dell'IRPEF a favore del Comune di Cuneo

Anche per l'anno 2024 è stata...

06.05.2024 - Pari Opportunità

A Cuneo incontro gratuito di difesa personale per le donne

L’appuntamento è per sabato 25 maggio,...

24.04.2024 - Pari Opportunità

La “Rete Antiviolenza Cuneo” al lavoro per contrastare il fenomeno della violenza di genere

Nei primi tre mesi e mezzo dell’anno in...

20.02.2024 - Pari Opportunità

Al via la rassegna 8 marzo è tutto l'anno | Viceversa | Marzo 2024

Si parte giovedì 22 febbraio con un...

10.11.2023 - Pari Opportunità

"8 marzo è tutto l’anno | 25 Novembre 2023"

8 marzo è tutto l’anno - 25 Novembre...