Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Pari Opportunità / Archivio / Viceversa

Viceversa

Link alla versione stampabile della pagina corrente
  • Cartolina Viceversa
  • Cartolina Viceversa
  • Cartolina Viceversa
  • Cartolina Viceversa
  • Cartolina Viceversa

Progetto di diffusione delle tematiche di pari opportunità rivolto agli studenti delle scuole elementari, medie inferiori e medie superiori del Comune di Cuneo.

Il progetto è stato ideato dall'ufficio Pari Opportunità con la collaborazione della Società Langhe Monferrato e Roero, agenzia di sviluppo del territorio.

Nello specifico il progetto coinvolge attivamente le scuole nella disseminazione delle pari opportunità tra i giovani. Le azioni progettuali nascono, infatti, dalla consapevolezza che qualsiasi iniziativa volta a migliorare e favorire la risorsa donna nell’ambito del mercato del lavoro e nella società civile, debba essere preceduta da un cambiamento culturale, per demolire le immagini stereotipate e al contempo in grado di creare immagini innovative per una concreta parità di scelta e opportunità.

A questo proposito risulta quindi di estrema importanza informare e far conoscere a bambini/e ed a ragazzi/e, ancora in età adolescenziale, il fenomeno della discriminazione di genere, in modo da agire preventivamente sulla loro identità e sul loro comportamento.

In concreto un'educatrice professionale esperta in danzamovimentoterapia e di una regista teatrale hanno condotto laboratori teatrali nelle scuole elementari, medie e superiori facendo riflettere gli studenti sugli stereotipi di genere.

Obiettivo specifico  dell’evento  è  quello di sensibilizzare studenti e studentesse delle scuole di Cuneo sulle problematiche legate al ruolo della donna nella società, nel mondo del lavoro e nell’ambito della famiglia, in particolare:

  • stimolando l’apertura mentale dei giovani che non hanno ancora assorbito concetti stereotipati sulla discriminazione di genere;
  • stimolare la riflessione dei/delle bambini/e e dei/delle giovani che hanno acquisito ed interiorizzato concetti stereotipati nell’ambito delle differenze di genere;
  • favorire la conoscenza delle politiche delle pari opportunità tra uomini e donne in diversi settori, siano essi di formazione scolastica, di formazione professionale, di carriera, sia sociali che familiari;
  • favorire la formazione di una conoscenza altruista tra i giovani, rispettando le diversità di genere, sociali, etniche, nonché culturali e religiose;
  • sensibilizzare e realizzare con i bambini e i giovani coinvolti un confronto con studenti di altre scuole e altre realtà scolastiche.

La strategia di realizzazione dell’evento è incentrata su due punti cardine:

  • il coinvolgimento partecipato e attivo degli Istituti Scolastici identificati come beneficiari; saranno informati i Presidi e i Docenti dell’iniziativa chiarendo quali sono gli obiettivi da raggiungere, attraverso una circolare informativa predisposta dall’ Assessorato Pari Opportunità  del Comune di Cuneo.
  • la comunicazione che avverrà attraverso la divulgazione di materiale promozionale prodotto appositamente (cartoline, pieghevoli) riportanti messaggi  e temi riguardanti le disparità fra i sessi in ambito sociale, lavorativo e familiare. Al fine di garantire un’informazione efficace e allo stesso tempo accattivante, verrà data grande importanza all'adeguatezza del linguaggio e dei messaggi rispetto alle fasce d’età a cui ci si rivolge.

MODALITA' DI AZIONE

1) Fase di selezione degli istituti scolastici
Viene predisposto un incontro con i direttori didattici e i presidi delle varie scuole che si intende coinvolgere nell’intervento, per spiegare l’iniziativa, verificare l’adesione al progetto e condividere gli obiettivi.

2) Produzione di materiale informativo
Vengono prodotte brochure informative, cartoline, manifesti caratterizzati da messaggi e disegni spiritosi e accattivanti in modo tale da attirare l’interesse dei gruppi target e allo stesso tempo stimolarne la riflessione.

3) Organizzazione di incontri ad hoc in ciascuno degli istituti coinvolti
Questi incontri, strutturati ed organizzati in base alla tipologia di target presente, comprendono:
- distribuzione del materiale informativo realizzato
- discussione relativa ai  messaggi riportati sul materiale divulgativo con gli studenti.

La discussione è coordinata da una esperta di tematiche di Pari Opportunità e, nell’ambito di ogni incontro, sono creati differenti momenti di stimolo e riflessione, in particolare:
• alunni/e delle scuole elementari
Le tematiche affrontate vertono in particolare sul ruolo di donne e uomini in ambito familiare, il rapporto tra i genitori, la divisione dei compiti nell’ambito domestico.
• alunni/e delle scuole medie inferiori
In questo caso l’obiettivo è quello di stimolare la riflessione di ragazzi e ragazze sull’identità di genere; l’uguaglianza delle opportunità (diritti e doveri); il concetto di stato di benessere fondato sulla giustizia e sulla non-discriminazione in cui sia preservata la diversità; la riconsiderazione della tradizionale suddivisione di compiti e ruoli fra uomo e donna.
• studenti/studentesse delle scuole medie superiori
Nell’ambito degli incontri rivolti a questa tipologia di target la riflessione è rivolta all’inserimento della donna nel mondo del lavoro: le difficoltà che nascono dalle discriminazioni, le difficoltà di conciliazione tra la vita lavorativa e quella familiare, la valutazione delle effettive competenze maschili e femminili, le scelte segreganti nella formazione. Vengono fornite anche nozioni sulla legislazione esistente in materia di Pari Opportunità.

In occasione di ogni incontro vengono realizzati momenti di rappresentazione teatrale (sketches) attraverso cui vengono riprodotti episodi di differenze di genere che si verificano nelle situazioni di vita familiare, sociale e lavorativa. Gli studenti sono coinvolti attivamente nella realizzazione dei suddetti momenti di comunicazione.

4) Fase di divulgazione
   Diffusione e trasferimento capillare del materiale informativo prodotto.

Organizzazione di un laboratorio finale/tavola rotonda in cui alunni e alunne che hanno partecipato agli incontri precedentemente organizzati nei propri istituti scolastici possono scambiarsi riflessioni in merito alle tematiche trattate con la partecipazione di insegnati, esperti di tematiche di uguaglianza e parità.

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
07.12.2020 - Pari Opportunità, Europe Direct

Webinar | La sfida della parità tra salario, quote di genere e cultura aziendale | Mercoledì 16 dicembre

"8 marzo è tutto l’anno"

Ogni mese un...

20.11.2020 - Pari Opportunità, Europe Direct

25 novembre | Video spot e Orange the World

"8 marzo è tutto l’anno" mese di...

09.11.2020 - Pari Opportunità, Europe Direct

"8 marzo è tutto l’anno" | mese di novembre

Donne e lavoro - Ogni mese un...

20.10.2020 - Pari Opportunità

8 marzo è tutto l'anno

Donne e lavoro | Ogni mese un...

17.06.2020 - Pari Opportunità

Destinazione 5 per mille dell'IRPEF a favore del Comune di Cuneo

Anche per il 2020 è stata confermata la...