Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Pari Opportunità / 8 marzo è tutto l’anno

8 marzo è tutto l’anno

Link alla versione stampabile della pagina corrente

"8 marzo è tutto l’anno " è la nuova rassegna dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Cuneo che accorpa in sé le tradizionali iniziative del “25 novembre” e dell’8 marzo e dintorni”, nata durante l’emergenza sanitaria da Covid 19 e le particolari condizioni ad essa legate. Si è quindi stabilito di organizzare una rassegna unica, più diluita nel tempo e con possibilità di fruizione diversa, tra cui convegni webinar o altre attività fruibili a distanza.

Il Comune di Cuneo si occupa di organizzare direttamente alcune iniziative, di coordinare tutte le attività, di assicurare il supporto tecnico e di promuovere in modo adeguato gli eventi in calendario.

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero e gratuito, salvo diversa indicazione.

Iniziative del mese di marzo 2022

SABATO 5 MARZO Ore 10.00-16.00
Piazza Galimberti, n. 14 - ang. Corso Nizza

LA VIOLENZA SULLE DONNE È PANE QUOTIDIANO
Distribuzione di pane come simbolo della quotidianità della violenza sulle donne.
A cura di Associazione Mai+Sole

SABATO 5 MARZO Ore 21.00
Teatro Toselli - Via Teatro Toselli n. 9

ANIMA_L
Il femminile interrogato attraverso il linguaggio del circo contemporaneo. Dopo una settimana di residenza artistica presso il Teatro Toselli per la creazione della performance ANIMA_L, il collettivo Zoé presenta un work in progress al femminile, dove il linguaggio del corpo acrobatico dialoga con la voce come elemento corale. Il teatro diventa uno spazio “altro” dove la performance esce dal palco e le installazioni artistiche prendono vita per abitare lo spazio reale. Una ricerca del sottobosco culturale che costruisce l’identità di genere. Un’identità che è Storia, impronta pesante attraverso la quale, quotidianamente, il nostro essere si adatta. Un racconto astratto dove prevale una narrazione onirica attraverso il ricordo e l’inconscio.

Una performance di Chiara Sicoli con Cecilia Fumanelli e il coro Wild Flowers Sound, designer Federico Dal Pozzo, lighting designer Marco Alba, produzione Circo Zoé, co-produzione Teatro Toselli, Teatro Asioli, Casa del Circo Contemporaneo.
Per info e prenotazioni www.zoeincitta.it
A cura di Collettivo Zoe

DOMENICA 6 MARZO e SABATO 12 MARZO
DONNE ALLA SCOPERTA DELLA CITTÀ
Ore 10.00 (durata 90 minuti) Donne alla scoperta della città in una prospettiva al femminile
Visita guidata per scoprire e riscoprire la storia di Cuneo attraverso la vita e le gesta di alcune grandi personalità come Alice Schanzer, Bettina Vaschetto, Carolina Invernizio che qui hanno vissuto, lottato, amato, scritto e lasciato un segno.

Ore 14.30 (durata 90 minuti) Alla scoperta di Cuneo con gli occhi dei bambini
Passeggiata per mamme e bambini alla scoperta della nostra città e delle storie di donne, di mamme, di scrittrici e cantanti, di eroine coraggiose (età consigliata 5-12 anni)

Prenotazioni obbligatorie, fino ad esaurimento posti, entro le ore 18.00 di venerdì 4 marzo (per le visite del 6 marzo) ed entro le ore 18.00 di venerdì 11 marzo (per le visite del 12 marzo): tel. 0171.696206 - info@cuneoalps.it

DOMENICA 6 MARZO
DONNE ALLA SCOPERTA DEI MUSEI DELLA CITTÀ
Ore 10.00 (durata 60 minuti) MUSEO AL FEMMINILE - Museo Diocesano VISITA accompagnata.
San Sebastiano – contrada Mondovì

Un viaggio nella storia letto attraverso gli occhi delle donne che “abitano” il museo. Sono molte le figure femminili che popolano i dipinti del museo diocesano e raccontano di devozione, forza, cura, virtù declinate al femminile con grazia e determinazione.
Prenotazioni entro le ore 12.00 di venerdì 4 marzo. tel. 353.4261755 - museo@operediocesicuneo.it

Ore 16.00 - Sala San Giovanni – Via Roma n. 4
Un violino per la vita
.
Maria Serena Salvemini (17 anni) e Daniela Carabellese violini, con Pietro Laera al pianoforte, proporranno musiche di D. Shostakovich, C. De Beriot, P. de Sarasate.
Sara presente la Cooperativa Fiordaliso con la campagna “Abbi cura di te”.
Ingresso € 5,00 - Info e prenotazioni biglietti: Promocuneo. Tel. 0171.698388 -333.4984128 promocuneo@tin.it
A cura di Promocuneo, in collaborazione con Soroptimist International Club Cuneo, Incontri d’Autore e Amici della Musica.

DA LUNEDÌ 7 A SABATO 19 MARZO
Sala Polivalente CDT – Largo Barale, n. 1
DONNE “IN MOSTRA”
L’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Cuneo presenta la mostra, realizzata dall’Associazione Toponomastica Femminile: “Viaggiatrici”.
Pellegrine, profughe, migranti, circensi… e un racconto corale su molti aspetti dei viaggi e degli spostamenti delle donne che faticano a essere conosciuti e a diventare Storia. È un percorso di ricerca volto a svelare le contraddizioni da sempre presenti dietro all’archetipo femminile dell’immobilita, dietro a “Penelope”. Voci femminili si intrecciano sul tema del viaggio che, metafora della vita, in molti casi è raggiungimento dell’autonomia, appropriazione di spazi a lungo negati; in altri, lo spostamento e dolore, ulteriore negazione di spazio, tempo, identità.

Telefono Donna presenta la mostra: “Per uscire dall’ombra” per ricordare, accanto alle tante conquiste, la situazione di troppe donne nel mondo che vedono ancora violati i loro diritti. Un richiamo al valore della libertà e della dignità della donna.
Con la presenza di Amnesty International-Antenna di Cuneo e Servas Italia

Inaugurazione mostre
lunedì 7 marzo ore 17.00
Orari mostre:
dal lunedì al venerdì ore 8.30-12.30 e 14.30-18.00 - sabato: 15.30-18.30
Possibilità di viste guidate per le scuole su prenotazione contattando il n. 0171-444835-444832

MARTEDÌ 8 MARZO ore 8.00-14.00
Largo Audiffredi

QUESTO NON È AMORE
Campagna di sensibilizzazione sui diritti delle donne. Stand con operatori della Polizia di Stato, rappresentanti del Centro Antiviolenza del Consorzio Socio-Assistenziale del Cuneese e della Rete antiviolenza Cuneo.
A cura della Polizia di Stato Questura di Cuneo

MARTEDÌ 8 MARZO Ore 15.00
Sala San Giovanni – Via Roma n. 4

MAGISTRATE ED AVVOCATE, MA PRIMA DI TUTTO DONNE
Il contributo che l’universo femminile ha dato al mondo della giustizia nel recente passato: Lina Monge, la prima avvocata dei Fori cuneesi divenuta poi da tutti apprezzata Giudice.
Evento riservato agli appartenenti all’avvocatura ed ai magistrati o ex magistrati.
A cura dell’Ordine degli Avvocati di Cuneo e del CPO presso l’Ordine

MARTEDÌ 8 MARZO Orario 15.30 - 18.30
PORTE APERTE ALLE DONNE COMPLESSO MONUMENTALE DI S. FRANCESCO - MUSEO CIVICO CUNEO
Via Santa Maria, 10
Ingresso GRATUITO a tutte le donne al Museo Civico

MARTEDÌ 8 MARZO
DONNE ALLA SCOPERTA DEI MUSEI DELLA CITTÀ
Complesso Monumentale di S. Francesco
Via S. Maria, 10
Orario visite: 15.30 / 16.30 / 17.30

“SPOSE, FARMACISTI E ANTICHE BOTTEGHE: LE ULTIME NOVITÀ ESPOSTE AL MUSEO”
Visita al percorso etnografico, fra abiti nuziali, antiche insegne e medicamenti bizzarri.
Prenotazioni obbligatorie, fino ad esaurimento posti: tel. 0171.634175 - museo@comune.cuneo.it
A cura del Comune di Cuneo

Museo Casa Galimberti
Piazza Galimberti n. 6
Orario visita: 17.30

ALICE SCHANZER
Visita dedicata alla figura di Alice, mamma di Duccio Galimberti con letture a cura dell’Accademia teatrale Toselli.
Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti: info e prenotazione 0171 444801 - museo.galimberti@comune.cuneo.it
A cura del Comune di Cuneo

MARTEDÌ 8 MARZO Ore 18.00 (durata 90 min)
Centro Studi Sereno Regis di Torino
INCONTRARSI
Presentazione del libro curato da Franca Formento che mette insieme la corrispondenza di una giovane insegnante chierese, Vittoria Savio, che nel 1982 decide di partire per il Perù per un lavoro di sostegno alle donne campesine e la realizzazione di una scuola per l’infanzia in una remota area andina (progetto del 2009) con altre avventure di viaggio, solidarietà, amicizia che hanno come protagoniste principali donne, tenaci, forti, coinvolgenti. Ognuna e una “storia”, ognuna lascia traccia, almeno per un po’, in coloro con cui ha condiviso il tempo della vita.
Con la partecipazione di Eva Maio.
Per ottenere il link di collegamento scrivere a p.barello@amnestypiemontevda.it
A cura di Amnesty International Cuneo, Centro Studi Sereno Regis di Torino, associazione Servas Italia (Piemonte), associazione “Ascoltiamo le voci che chiamano”

MARTEDÌ 8 MARZO Ore 21.00
Teatro Toselli – Via Teatro Toselli n. 9

SE TU SAPESSI IL BENE CHE TI VOGLIO - CONCERTO DEL GRUPPO MUSICALE MADAMÈ
Rassegna di brani dedicati alle donne tratti dal repertorio della tradizione popolare italiana. Il quartetto musicale Madame è un gruppo tutto al femminile proveniente dalle valli piemontesi, che vi guiderà in un viaggio immaginario nelle regioni d’Italia con i canti di lavoro, d’amore e d’emigranti. Una rilettura della musica popolare attraverso lo sguardo delle donne. Le Madame emozioneranno il pubblico con i loro brani reinterpretati e riarrangiati da loro per 4 voci, fisarmoniche, chitarra e percussioni; brani con i quali omaggeranno la donna ed il suo valore grazie all’energia ed alla forza di quella musica popolare che nel tempo ha saputo valorizzarne i molteplici e favolosi aspetti.
Info e prenotazione biglietti: Promocuneo - Tel. 0171.698388 - 333.4984128 promocuneo@tin.it
A cura di Soroptimist International Club Cuneo, in collaborazione con Promocuneo

VENERDÌ 11 MARZO Ore 21.00
Sala San Giovanni – Via Roma n. 4

EMANCIPAZIONE, LIBERTÀ E DIRITTI DELLE DONNE
Letture, testimonianze, musiche e video per dar voce alla liberta delle donne, per riflettere sui loro diritti e la loro faticosa emancipazione con estratti storici e di attualità.
Presenterà la giornalista Daniela Bianco
A cura di Noi4You
Per informazioni: 3755518066 – 3313791380 - email: noi4you.cn@gmail.com

DOMENICA 13 MARZO Ore 16.00
Piazza Virginio

DONNE DI IERI, DI OGGI E DI DOMANI
Maratona di letture femminili per dare voce a tutte le donne del territorio cuneese, riconoscere i loro talenti e condividerne istanze e aspirazioni.
Nel corso dell’evento saranno proposti estratti da L’Anello forte, testimonianze femminili del mondo contadino, una selezione degli scritti presentati nell’ambito di Scrivere Altrove, il concorso rivolto a cittadine italiane, di nuova cittadinanza, migranti e cittadine detenute, e le voci più rappresentative delle donne di montagna che aderiscono a Wecho.

Tutte coloro che vorranno partecipare all’iniziativa condividendo le proprie letture potranno farlo scrivendo a info@nutorevelli.org (oggetto della mail: “8 marzo”).
A seguire vin brulé per tutte le presenti.
A cura di Fondazione Nuto Revelli

LUNEDÌ 14 MARZO Ore 16.00
Casa editrice Araba Fenice
Via Momigliano, n. 7

INCONTRARSI
Incontro misto in presenza e online
Presentazione del libro curato da Franca Formento che mette insieme la corrispondenza di una giovane insegnante chierese, Vittoria Savio, che nel 1982 decide di partire per il Perù per un lavoro di sostegno alle donne campesine e la realizzazione di una scuola per l’infanzia in una remota area andina (progetto del 2009) con altre avventure di viaggio, solidarietà, amicizia che hanno come protagoniste principali donne, tenaci, forti, coinvolgenti. Ognuna e una “storia”, ognuna lascia traccia, almeno per un po’, in coloro con cui ha condiviso il tempo della vita.
Con la partecipazione di Eva Maio.
A cura di Amnesty International Cuneo, Centro Studi Sereno Regis di Torino, associazione Servas Italia (Piemonte), associazione “Ascoltiamo le voci che chiamano”

VENERDÌ 18 MARZO Ore 18.00
Sala Polivalente CDT - Largo Barale, n. 1

LA SALITA DEI GIGANTI
La saga dei Menabrea: il destino di due donne coraggiose, il sogno di due uomini visionari
È il 1882, un’estate da sogno per la sua secondogenita Eugenia, detta Genia. Carlo le ha concesso di accompagnarlo in una gita iniziatica fra Biella e Gressoney, lungo la mulattiera che lui stesso ha contribuito a realizzare, rompendo l’isolamento millenario della valle. Presa la vetta, le fa assaggiare per la prima volta la birra. Genia non può saperlo, ma è il suo rito di iniziazione. È lei la prescelta. È sulle sue spalle, e su quelle di sua madre, la responsabilità di non disperdere la serie sforzi e successi della famiglia quando Carlo si ammala, neanche quarantenne. Nessuno vuole vendere orzo o comprare birra da una donna, ma le donne walser conoscono l’arte della pazienza e della tenacia: l’hanno imparata nei lunghi inverni in montagna. La Prima guerra mondiale è alle porte, ma Eugenia non è disposta a farsi cogliere impreparata.

Francesco Casolo presenta La salita dei giganti (Feltrinelli) un’appassionante saga familiare, racconto di una stirpe che, partendo dal Monte Rosa, ha saputo costruire un impero: i Menabrea.
Prenotazioni su www.scrittorincitta.it
A cura di Scrittorincitta e Parco Fluviale Gesso e Stura

DOMENICA 20 MARZO Ore 21.00
Teatro Toselli
Via Teatro Toselli n. 9

“SOLO LA VITA NELLA VITA MI RIMANE”. SULLE TRACCE DI ZUZANNA GINCZANKA
SPETTACOLO TEATRALE
“Mikołajska 26”, opera di Jarosław Mikołajewski, dedicata a Zuzanna Ginczanka, una tra le più geniali poetesse del ventennio tra le due guerre. Venne arrestata e assassinata pochi giorni prima della liberazione di Cracovia. Il dramma è ispirato ai suoi ultimi istanti di vita. Una donna che, grazie alla propria sensibilità e a una grande forza interiore, riesce a superare la paura del destino ineluttabile che la attende. Reading performativo con videoproiezioni e sonorizzazioni dal vivo.

Drammaturgia: Jaroslaw Mikolajewski
Traduzione: Victoria Musiolek
Disegni: Beata Dudek
Video: Beata Dudek e Davide Capostagno
Musiche: Davide Capostagno
Regia e realizzazione: Mangrova Teatro, in collaborazione con Consolato Generale di Polonia in Milano
A cura degli assessorati alle Pari Opportunità e alla Cultura del Comune di Cuneo.
Ingresso gratuito. È necessario acquisire il biglietto on-line www.comune.cuneo.it/servizi/servizi-online/prevendite-on-line.html

sino all’8 marzo
ABBI CURA DI TE
A cura della Cooperativa sociale Fiordaliso
Raccolta fondi a favore di percorsi di cura e benessere per le donne vittime di violenza accolte nelle strutture di protezione della Cooperativa sociale Fiordaliso. Grazie alla collaborazione con l’artista “A fiSh on a cloud”, verranno messe a disposizione delle stampe in cianotipia, antico metodo di stampa, raffiguranti il fiore dell’Achillea (che ha principi attivi per la cura di ferite, lacerazioni e ulcere) e la scritta “Abbi cura di te”. Ottima alternativa a fiori e mimose da regalare alle donne della nostra vita, consapevoli che il devoluto sarà investito in cure odontoiatriche, percorsi fisioterapici e di osteopatia, percorsi di estetica presso saloni, negozi di parrucchiere convenzionati.
Sarà possibile effettuare donazioni e avere le stampe tramite il link Satispay. Il link per le donazioni sarà disponibile sui social della Cooperativa Fiordaliso (Instagram, Facebook).
Lancio del brano inedito “Bobò” di Duea (duo delle sorelle Cesano) a sostegno della campagna.

Tutte le iniziative sono organizzate in collaborazione con gli assessorati alle Pari Opportunità e alla cultura del Comune di Cuneo e sono ad ingresso libero e gratuito salvo diversa indicazione.

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
25.05.2022 - Pari Opportunità

R-Esistenza, il primo Pride di Cuneo

Sabato 4 giugno si svolgerà il Cuneo...

16.05.2022 - Pari Opportunità, Attività Istituzionali Interne, Socio Educativo

Destinazione 5 per mille dell'IRPEF a favore del Comune di Cuneo

Anche per l'anno 2022 è stata...

06.05.2022 - Socio Educativo, Pari Opportunità

Giovani e Volontari si incontrano al Salone del Volontariato

A Cuneo, venerdì 13 Maggio 2022, in...

07.03.2022 - Europe Direct, Pari Opportunità

8-13 marzo: "Celebrating Women in MEDIA", un evento per celebrare le professioniste dell'audiovisivo

Tra l’8 e il 13 marzo 2022 avrà luogo...

25.02.2022 - Pari Opportunità

8 marzo è tutto l'anno – Iniziative del mese di marzo 2022

Prosegue la rassegna di appuntamenti,...

14.02.2022 - Socio Educativo, Pari Opportunità

Inaugurato il nuovo Sportello Antidiscriminazioni Cuneo

È stato inaugurato venerdì 11 febbraio,...

11.02.2022 - Socio Educativo, Pari Opportunità

Inaugurato il “.MEET – Polo Servizi Integrati di Accoglienza, Integrazione, Orientamento e Solidarietà”

Questa mattina, venerdì 11 febbraio,...