Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Attività Produttive / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente
#EMERGENZACORONAVIRUS

30.12.2020 - #Emergenza Coronavirus, Attività Produttive, Socio Educativo, Polizia Municipale

#EmergenzaCoronavirus Appello del Sindaco per capodanno: «necessario tenere comportamenti responsabili»

Appello del Sindaco per capodanno: «necessario tenere comportamenti responsabili»
Sono 251 le persone attualmente positive in città, 188 quelle in isolamento domiciliare. Continua ancora a crescere il numero dei decessi a causa del virus, arrivati a 130, di cui 31 solamente nel mese di dicembre.

In totale 3185 i contagi da inizio pandemia, 2804 i guariti.
A comunicare i dati è il Centro Operativo Comunale che ha tenuto oggi l’ultima riunione del 2020.

Per il fine settimana e in particolare per le giornate del 31 dicembre e 1° gennaio saranno rinforzati i servizi di controllo delle forze dell’ordine coordinate dalla Prefettura che vedranno la partecipazione anche della polizia locale.

«Nel fare gli auguri a tutti per il nuovo anno mi sento di ricordare quanto più che mai adesso sia importante tenere atteggiamenti responsabili. Non possiamo permetterci di abbassare la guardia neanche nella notte di San Silvestro. Le cene e le feste alle quali siamo stati abituati negli anni scorsi quest’anno sono vietate. Festeggiamo nelle nostre case, con i nostri famigliari e rimandiamo a più avanti, quando le circostanze ce lo consentiranno, l’incontro con amici e parenti». Questo l’invito che il Sindaco rivolge ai cuneesi.

A seguito del Decreto Legge 18 dicembre 2020 n. 172, col quale sono state adottate ulteriori misure di prevenzione e contrasto all'aggravamento dell'emergenza epidemiologica, nei giorni 31 dicembre 2020, 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio 2021 sull'intero territorio nazionale si applicano le misure di cui all'articolo 3 del DPCM del 3 dicembre 2020 (“Zona Rossa”) mentre per il 4 gennaio 2021 si applicano le misure di cui all'articolo 2 (“Zona Arancione”).

Buoni spesa a favore dei residenti nel Comune di Cuneo in stato di assoluto bisogno economico e necessità di generi alimentari e beni di prima necessità: le richieste possono essere presentate online sul sito istituzionale (nella pagina dedicata ai Buoni Spesa contenuta nella sezione “Coronavirus – Gestione della situazione a Cuneo”), oppure telefonicamente chiamando il numero 0171-444.700 (orari: dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 16.30, venerdì dalle 8.30 alle 12.30).

Situazione mercati: sulla base delle previsioni del decreto legge 18 dicembre 2020, n. 172 per le giornate di giovedì 31 dicembre 2020, sabato 2 e martedì 5 gennaio 2021, nei mercati cittadini saranno consentite esclusivamente le attività dirette alla vendita di generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici. 

Fuochi d’artificio: il 23 dicembre scorso è stata adottata dal Sindaco un’ordinanza che prevede il divieto di utilizzo di fuochi d’artificio, petardi, mortaretti e artifici esplodenti per i giorni 30 e 31 dicembre e 1° gennaio (maggiori dettagli disponibili sul sito internet del Comune).

Solidarietà: per chi volesse contribuire ad aiutare le tante famiglie cuneesi che in questo periodo si stanno trovando in difficoltà, è possibile fare una donazione mediante bonifico bancario sul conto corrente intestato al Comune di Cuneo, IBAN: IT 22 P 03111 10201 0 0000 0032346, indicando la seguente causale: “COVID-19 Solidarietà alimentare e Codice Fiscale”. 

Informazioni utili
Si ricorda che per qualsiasi informazione di carattere non sanitario è attivo il numero unico 0171 - 44.44.44 (operativo dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 17, il venerdì mattina dalle 8.30 alle 13).