Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Attività istituzionali interne / Sportello Europa e Sviluppo del territorio

Sportello Europa e Sviluppo del territorio

Link alla versione stampabile della pagina corrente
URP

Recapiti ufficio

Sportello Europa e Sviluppo del territorio
Via Santa Croce n. 6  Visualizza la mappa
Responsabile - Bruno Giraudo
Tel. 0171.444352
Invia una email (apre nuova finestra)Contatta lo Sportello Europa 


Descrizione delle funzioni

Lo Sportello Europa e Sviluppo del territorio è un servizio nato nell’autunno del 2019 che lavora in stretta sinergia con il Centro Europe Direct Cuneo Piemonte area sud ovest. Il suo compito è quello di fornire a tutti i Settori comunali un servizio di informazione costante su opportunità di finanziamento e iniziative progettuali in ambito europeo, nazionale, regionale e locale, di aiuto nella predisposizione delle relative candidature e di gestione amministrativa e/o tecnica di alcuni progetti finanziati. 

La sua collocazione all’interno del Settore Cultura, Attività istituzionali interne e Pari opportunità non circoscrive le attività a questi ambiti tematici, poiché lo Sportello cerca e propone opportunità che siano funzionali alle esigenze dei diversi uffici comunali e quindi relative alla coesione sociale, allo sviluppo sostenibile, alla smart city, alla mobilità intelligente, alla pianificazione del territorio, per citarne alcune.

Oltre alla segnalazione delle possibili opportunità di finanziamento, lo Sportello europa si dedica alla composizione delle candidature laddove necessario e/o richiesto dagli uffici interessati, svolgendo spesso un lavoro di raccordo operativo tra le diverse unità di progettazione laddove le iniziative lo richiedano. Data questa funzione, dal 2022 l’Ufficio si occupa del coordinamento amministrativo delle progettualità legate ai fondi del PNRR. 

L’attività dell’Ufficio si svolge inoltre spesso in relazione ai principali attori del territorio locale e sovralocale, nel tentativo di cogliere e interpretare le dinamiche delle politiche di sviluppo che possono interessare le progettualità del Comune.

Aggiornamento e formazione specifica 

Al fine di essere costantemente aggiornato rispetto ai temi, alle iniziative e ai quadri di riferimento locale, regionale, nazionale ed europeo funzionali alle attività di progettazione, lo Sportello Europa partecipa ai relativi tavoli di lavoro/informativi ogni qualvolta si presenti l’occasione.

Lo Sportello è quindi coinvolto in maniera continuativa nelle attività rivolte ai progettisti organizzate dalla sezione regionale di Associazione Nazionale Comuni Italiani così come nei laboratori “Risors’Europa” appositamente attivati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. Durante questi incontri, che possono essere di volta in volta più teorici o più operativi, si affrontano temi trasversali relativi alla gestione e alla rendicontazione dei progetti piuttosto che relativi alla creazione del partenariato o del budget, oppure si approfondiscono programmi europei specifici tra quelli a gestione diretta o indiretta.

A partire dal 2021, lo Sportello Europa è inoltre coinvolto nelle molteplici occasioni di formazione (organizzate tra gli altri dagli stessi Ministeri titolari delle Misure) rivolte agli enti locali coinvolti nell’implementazione di interventi finanziati a valere sui fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). 

 

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
25.11.2022 - Europe Direct

L’aria di Unione europea al festival scrittorincittà

Anche nel 2022 l’ufficio Europe Direct...

24.11.2022 - Cultura, Museo Casa Galimberti, Europe Direct

Duccio Galimberti: la memoria di un uomo

Evento in memoria della morte di Duccio...

24.11.2022 - Sportello Europa, Europe Direct, Cultura

scrittorincittà 2022 – un’edizione che guarda alla sostenibilità

Prosegue l’impegno di ClimAttitude, il...

21.11.2022 - Europe Direct

Guerra e diritto: la giustizia al servizio della pace

Il 28 novembre si terrà l'intervento di...

17.11.2022 - Europe Direct

“Your Europe, your say” – un’occasione per le scuole

Per la prima volta dopo tre anni, si...