Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Ambiente, Mobilità e Protezione Civile / Ambiente / Acqua / Descrizione casette dell'acqua

Descrizione casette dell'acqua

Link alla versione stampabile della pagina corrente
Casetta dell'acqua in Via Vinaj

Nel pomeriggio di venerdì 7 dicembre 2012 sono state attivate le cinque casette dell’acqua realizzate sul Comune di Cuneo dalla ditta Pier H2O – azienda cuneese specializzata nel trattamento dell’acqua ad uso alimentare e nella realizzazione e gestione di “casette dell’acqua” pubbliche, a seguito di un bando predisposto dall’Amministrazione comunale per la concessione del servizio riguardante la realizzazione e la gestione delle stesse.

“Il Comune di Cuneo – commenta l’Assessore all’Ambiente Davide Dalmasso - ha deciso di promuovere, su alcune aree nella propria disponibilità, la realizzazione di erogatori pubblici di acqua, refrigerata, in forma liscia e gassata. Un modo per valorizzare ulteriormente la buona acqua potabile in arrivo dall’acquedotto pubblico e per ridurre i rifiuti in plastica, generati anche dall’acquisto di bottiglie”.

Le aree pubbliche interessate sono le seguenti:

  1. area verde nella frazione di San Rocco Castagnaretta, all’angolo di Via Aisone con Via Demonte;
  2. marciapiede di Via Vinaj all’angolo con Via Pavese, nei pressi dei giardini “Baden-Powel”;
  3. area verde compresa tra Via Dalmastro e il Viale degli Angeli;
  4. parcheggio posto su Via Borney, nei pressi dell’incrocio con Via Vecchia Ferrovia, a Borgo San Giuseppe;
  5. area verde nelle vicinanze del Piazzale della Battaglia a Madonna dell’Olmo.

Il cittadino che intenderà utilizzare tale servizio dovrà provvedere al pagamento, mediante chiavetta prepagata o moneta, di un importo pari a 0,03 € per ogni litro di acqua refrigerata liscia e 0,05 € per ogni litro di acqua refrigerata  gassata.

La ditta Pier H2O ha indicato sulle pareti delle strutture dove è possibile recarsi per l’acquisto delle chiavette prepagate e dei cestelli con le bottiglie in vetro.

La chiavetta verrà venduta al costo di 10 euro comprensivi di 5 euro di prericarica (pari a oltre 100 litri di acqua).

La ditta Pier H2O mette a disposizione cestelli e particolari bottiglie in vetro progettate per l’imbottigliamento dell’acqua. Il cestello completo di 6 bottiglie sarà in vendita a 15 euro.

Mediante le casette dell’acqua previste sul Comune di Cuneo e alla conseguente riduzione dell’uso delle bottiglie in plastica – sulla base del consumo medio di acqua in bottiglie di plastica calcolato su base nazionale, i cuneesi potranno contribuire ad un risparmio annuo di circa 580 tonnellate di anidride carbonica, oltre allo spreco di quasi 4 milioni e mezzo di litri d’acqua che servirebbero per il ciclo di produzione del PET.

Altro vantaggio non trascurabile per i cuneesi, è sicuramente quello economico.

Le casette dell’acqua saranno aperte tutti i giorni dell’anno e funzioneranno dalle ore 6,30 alle ore 22,30.

Si sottolinea infine che la realizzazione e la gestione delle casette dell’acqua non comporta alcun onere a carico del Comune di Cuneo.

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
20.01.2021 - Parco Fluviale, Pianificazione territoriale e strategica

Corsi di formazione gratuiti su sviluppo sostenibile e outdoor education

Anche per l’anno scolastico 2020-2021...

15.01.2021 - Protezione Civile - Difesa del suolo, #Emergenza Coronavirus

#EmergenzaCoronavirus. A Cuneo 225 le persone positive, 184 quelle in isolamento, 141 i deceduti

Leggermente in salita il numero dei...

08.01.2021 - Protezione Civile - Difesa del suolo, #Emergenza Coronavirus

#EmergenzaCoronavirus. Nel 2020 decessi cresciuti del 29%

Il Centro Operativo Comunale ha tenuto...

30.12.2020 - Ambiente e Mobilità, Parco Fluviale, Museo Civico, Biblioteca, Biblioteca 0-18, Socio Educativo, Informagiovani

Servizio civile universale. Ambiente, cultura, educazione: opportunità da vivere

È stato pubblicato lo scorso lunedì 21...

21.12.2020 - Ambiente e Mobilità, Parco Fluviale

Eletti nuovo presidente e vicepresidente del Parco fluviale

Alessandro Dacomo è il nuovo presidente...