Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Ambiente, Mobilità e Protezione Civile / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

23.09.2022 - Europe Direct, Parco Fluviale

Torna a Cuneo l’appuntamento con la Notte europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori

Il 30 settembre e il 1° ottobre la città di Cuneo torna ad ospitare la Notte europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori 2022, con il festival U*NIGHT - United citizens for research, un evento di confronto e scambio tra i cittadini e i ricercatori dell’Università di Torino. 

Nei due giorni di festival, Piazza Foro Boario si animerà con tanti appuntamenti dedicati al mondo della ricerca, con focus specifici su temi di attualità tra cui: innovazione, digitalizzazione, sostenibilità, cibo e benessere, energie rinnovabili e cambiamento climatico. L’evento di Cuneo avverrà in contemporanea con le altre versioni del festival, organizzate a Torino, Saluzzo e Ostana, ma anche a Timișoara in Romania, Chambéry in Francia, Pau in Spagna e Covilhã in Portogallo. L’evento rientra infatti nel più ampio progetto UNITA – Universitas Montium, di cui l’ufficio Europe Direct Cuneo Piemonte area sud ovest è partner associato, che ha come obiettivo lo scambio tra le università dei paesi sopramenzionati, in una logica di ateneo “esteso”. 

Nelle città piemontesi avranno luogo mostre, eventi e dibattiti scientifici con lo scopo di far conoscere ai cittadini i traguardi, le sfide della ricerca e i segreti di chi la fa per mestiere. In particolare, il festival U*NIGHT di Cuneo sarà organizzato in stretta collaborazione con l’ufficio Europe Direct Cuneo Piemonte area sud ovest, il Parco fluviale Gesso e Stura e con l’Associazione GreatInnova che il 1° ottobre organizzerà, in sinergia con i temi della Notte europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori, il suo Festival dell’Innovazione nell’edizione 2022 “#Surfing – Cavalca le onde della trasformazione”. 

Il programma, disponibile a questo link, prevede il venerdì 30 settembre, a partire dalle 16.00, stand tematici in Piazza Foro Boario in cui sarà possibile ricevere informazioni e dialogare con i ricercatori e le ricercatrici di UNITO sui progetti di ricerca portati avanti dai dipartimenti coinvolti. Dalle 16.15 sarà inoltre possibile partecipare a tre talk scientifici, a ingresso libero, che avranno luogo presso lo Spazio Varco, in Via Carlo Pascal 5/L, sui temi del cambiamento climatico, delle energie rinnovabili e delle nuove frontiere dell’educazione e della formazione. Tra gli speaker dei dibattiti si menzionano ricercatori e ricercatrici dell’Università di Torino, esperti del Parco fluviale Gesso e Stura e rappresentanti delle istituzioni europee. 

Alle 17.00 verrà inaugurata la mostra “Microrganismi straordinari”, che resterà aperta per tutta la durata del festival presso il Palazzo Ex Mater Amabilis in Via Ferraris di Celle, 2. Dalle 16.30 alle 22.00 verranno inoltre offerte alcune degustazioni di prodotti alimentari del territorio, presso l’Open Baladin di Piazza Foro Boario, a cura del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari di UNITO. 

Sabato 1° ottobre, dalle 9.00 alle 13.00, saranno ancora presenti gli stand tematici e presso lo Spazio Varco avrà luogo il Festival dell’Innovazione, a cura di GreatInnova e il cui programma è disponibile a questo link

L’evento è realizzato grazie al contributo del progetto “European Researchers’ Night”, di cui l’ufficio Europe Direct Cuneo Piemonte area sud ovest è partner di candidatura, finanziato dal programma europeo Marie Sklodowska-Curie Actions “MSCA and Citizens 2022”.