Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Ambiente, Mobilità e Protezione Civile / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente
Immagine Viale angeli

09.10.2020 - Ambiente e Mobilità, Polizia Municipale

Viale Angeli rimane pedonale, aperto al transito solo dal lunedì al venerdì nella fascia oraria 7.30-9

A partire da lunedì 12 ottobre, e per tutto il periodo scolastico, Viale Angeli (nel tratto tra l’incrocio con Corso Brunet e il Santuario) sarà aperto al transito veicolare dalle 7.30 alle 9, dal lunedì al venerdì.

«Siamo convinti della scelta di rendere il Viale pedonale e la risposta positiva dei cuneesi continua a confermare la bontà di questa decisione - spiegano il Sindaco Federico Borgna e l’Assessore all’Ambiente Davide Dalmasso -. I monitoraggi effettuati dagli uffici tecnici comunali hanno infatti registrato sulla direttrice del Viale, anche nel mese di settembre, oltre 5000 passaggi giornalieri tra pedoni e ciclisti. Allo stesso tempo, i rilievi hanno permesso di verificare l’impatto che questa chiusura ha comportato sulle altre strade, soprattutto su Via Bersezio, che certamente rispetto alle altre vie alternative è quella che è stata più penalizzata dal punto di vista della viabilità, con aumenti considerevoli di traffico in alcuni momenti della giornata, in particolare tra le 7.30 e le 8.30. Quindi, anche in prospettiva dell’apertura nelle prossime settimane del cantiere sull’Asse Rettore di Corso Francia, della presenza di altri cantieri in città che però progressivamente andranno a chiudersi con conseguente riduzione dei disagi e del fatto che nei mesi invernali partirà il progetto per l’intera riqualificazione del Viale, abbiamo deciso di riaprire la circolazione in questa finestra oraria mattutina per permettere così di scaricare il traffico in quello che è stato individuato come l’orario più critico per l’accesso in città».

Per tutto il resto della giornata e per l’intero fine settimana, il Viale continuerà quindi ad essere pedonale. I monitoraggi e i rilievi sulle altre direttrici proseguiranno anche nei prossimi mesi.