Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Pari Opportunità / 25 novembre - Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

25 novembre - Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Link alla versione stampabile della pagina corrente

Il 25 novembre ricorre la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, un evento di grande civiltà e sensibilità promosso dalle Nazioni Unite.

«La violenza contro le donne è forse la violazione dei diritti umani più vergognosa. Essa non conosce confini né geografia, cultura o ricchezza. Fin tanto che continuerà, non potremo pretendere di aver compiuto dei reali progressi verso l’uguaglianza, lo sviluppo e la pace»

Dichiarazione sull’eliminazione della violenza contro le donne 
(1993 - Kofi Annan, Segretario Generale delle Nazioni Unite)

La data del 25 novembre come Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è stata scelta dall’ONU, nella risoluzione dell’Assemblea Generale n° 54/134 del 17 dicembre 1999, a ricordo delle tre sorelle Mirabal, violentate e uccise il 25 novembre 1960 nella Repubblica dominicana. Con la decisione di istituire tale giornata l’ONU ha voluto porre all’attenzione generale il fatto che la violenza contro le donne, manifestazione dello storico squilibrio nei rapporti di potere tra i sessi in ambito sociale, economico, religioso e politico, costituisce uno dei meccanismi sociali fondamentali di sottomissione delle donne e indebolisce - o annulla – il godimento dei loro diritti.
Milioni di donne nel mondo sono vittime di violenze domestiche, schiavizzate in matrimoni forzati, comprate e vendute per alimentare il mercato della prostituzione, violentate come trofei di guerra, molestate sul luogo di lavoro, mutilate nell'intimità da pratiche obsolete.
Donne umiliate, maltrattate, lese nell'autostima o ancora ostacolate nel raggiungimento dell'indipendenza economica, per poter decidere liberamente e autonomamente della propria vita. E sempre più spesso a infliggere la violenza sono padri, mariti, compagni, amici o conoscenti.
La violenza contro le donne è un problema universale che non conosce confini culturali e nega alle vittime pari opportunità e pari diritti. Una profonda violazione dei diritti umani, ad oggi probabilmente la più diffusa, non riconducibile cioè a fattori sociali, economici, razziali, religiosi.
Un fenomeno trasversale, che assume forme e manifestazioni diverse, con costi umani, sociali, economici inaccettabili.
La condanna alla violenza contro le donne deve essere unanime, così come l'azione e la mobilitazione perché il fenomeno - in continua crescita - venga efficacemente contrastato.

Il Comune di Cuneo promuove nel mese di novembre una rassegna di iniziative volte a sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne.

Calendario eventi rassegna "25 novembre 2018"

Dal 1° al 26 novembre

CORSI DI AUTODIFESA FEMMINILE - ISCRIZIONI
Corsi di autodifesa per donne dai 14 ai 99 anni nelle palestre comunali
Inizio corsi: gennaio 2019  - Iscrizione obbligatoria entro il 26 novembre (tel. 338 4839228 -  mail: cuneo@aics.it ).
Modulo di iscrizione e programma disponibili su www.cuneoaics.it - Quota iscrizione € 20,00.
A cura di A.I.C.S. Cuneo

Mercoledì 21 novembre h. 9.00

Sala Luigi Einaudi della Provincia – C.so Dante 41
QUESTO NON E’ AMORE: LA FORZA DELLA RETE ISTITUZIONALE
Incontro riservato agli studenti delle scuole superiori di Cuneo, con l’intervento dell’Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Cuneo, il Questore di Cuneo, la Procura di Cuneo, l’Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle, l’Ordine degli Avvocati di Cuneo, rappresentanti della Rete Antiviolenza e La Stampa Direttore redazione di Cuneo.
A cura della Polizia di Stato

Giovedì 22 novembre h. 17.30

Saletta Caffè Fantino – Cuneo, C.so Nizza 28 - piano interrato (senza ascensore)
VISEGRAD L’ODIO - LA MORTE - L’OBLIO
Luca Leone presenta il suo libro reportage di testimonianza sulla pulizia etnica nella città di Visegrad, Bosnia Erzegoniva, nella primavera del 1992.
A cura di San Paolo Società Cooperativa Sociale Onlus, nell’ambito degli eventi di “Caffè Letterario”

Giovedì 22 novembre h. 20.30

Sala Polivalente CDT - Largo Barale n. 1
DOCU-FILM “NU GUO, NEL NOME DELLA MADRE”
I Moso: tutti i segreti di una società senza violenza. Scopriamo insieme come si può convivere pacificamente e in armonia in una società fondata sulle basi del principio materno.
Seguirà un breve dibattito con Francesca Rosati Freeman, antropologa, produttrice del docu-film.
A cura di Associazione Sefira

Venerdì 23 novembre h. 17.30 

Salone d’Onore del Municipio – Via Roma n. 28
NADINE GORDIMER: UNA DONNA CONTRO LA VIOLENZA DELL’APARTHEID
Antonina Gazzera racconta la scrittrice Nadine Gordimer, premio Nobel per la letteratura 1991, con la partecipazione straordinaria della figlia, Oriane Gawronski
A cura di Zonta Club Cuneo

Sabato 24 novembre h. 9.00

Salone d’Onore del Municipio – Via Roma n. 28
LA CASA DA THÉ
Presentazione del libro di Alessandra Demichelis sulle vicende legate all’apertura della casa di tolleranza di Cuneo.
A cura dell’Istituto Resistenza Cuneo, con la partecipazione del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati Cuneo, della Commissione Regionale Pari Opportunità e del Questore di Cuneo

Sabato 24 novembre h. 10.00 – 17.00

Via Roma, angolo Piazza Galimberti
QUESTO NON E’ AMORE
Campagna di sensibilizzazione sul tema “Questo non è amore”, un momento di informazione e di condivisione per riflettere insieme, con operatori della Polizia di Stato e dell’Associazione Telefono Donna.
A cura di Polizia di Stato e Telefono Donna

Sabato 24 novembre h. 17.00

Salone polivalente del complesso delle "Aule della musica" – Piazza Ex Foro Boario
#VIVALALIBERTA’
#NOALLAVIOLENZASULLEDONNE

Music party - united schools of music
Live music e dj set per una giornata all’insegna della musica pop, rock, dance e metal-classica-rock organizzata dalle realtà musicali cuneesi (GLM#musiclab e Maison de la Dance, Insieme Musica, Palcoscenico Performing Arts Center, WSF Collective). La musica per i giovani, i giovani per la musica, insieme contro la violenza sulle donne.

Programma:
h. 18.30 Insiememusica One Liberty Band
h. 19.15 Glm#musiclab: “Arte trasfigurata” Reinventing the Cello in collaborazione con La Maison De la Danse
h. 20 The Smarts Sub & Insiememusica Band
h. 20.15 Playlist
h. 21 Insiememusica Second Liberty Band
h. 21.30 Glm#musiclab, Insieme Musica, Palcoscenico Performing Arts Center e Wsf Collective sul palco insieme per la donna e la libertà #unitedschoolofmusic
h. 22 Palcoscenico Performing Arts Center: Let’s Celebrate! – I grandi successi della Disco Dance Anni 71 con il Coro Pop di Palcoscenico
h. 23.30 Wsf Collective: Dj Set

Domenica 25 novembre h. 16.00

Sala S. Giovanni – Via Roma 4
L'OPERA RACCONTATA - CARMEN DI G. BIZET
Carmen: Fabiola Amatore / Don Jose: Leopoldo Lo Sciuto / Micaela: Micaela Troglia Gamba / Escamillo: Alessio Quaresima Escobar. Con la narrazione di Mario Brusa
Ingresso € 5,00
Biglietti acquistabili su www.promocuneo.it
A cura di International Soroptimist Club Cuneo, in collaborazione con Incontri d’Autore e Nuova Compagnia Lirica di Torino

Domenica 25 novembre

Dalle 17.00 alle 23.00
Salone polivalente del complesso delle "Aule della musica" – Piazza Ex Foro Boario
LEGAMI
La milonga della solidarietà. “I legami più forti non sono fatti né di corde, né di nodi, eppure nessuno li scioglie”. (Lao Tze)
Ritorna il tango argentino, la poesia, la musica, la magia.
Raccolta fondi a favore della Casa Rifugio Fiordaliso di Cuneo
A cura di Danzitango

Lunedì 26 novembre h. 17.30

Salone d’Onore del Municipio – Via Roma n. 28
I DIRITTI DELLE DONNE E DEI MINORI, NEL DISEGNO DI LEGGE PILLON
Valutazione ed esame dei contenuti del disegno di legge Pillon. Relatrici l’avv. Luisa Rosso e l’avv. Tiziana Marraffa dell’Ordine degli Avvocati di Cuneo
Sono erogati tre crediti formativi. Iscrizione obbligatoria presso l’Ordine
A cura di Se Non Ora Quando

Mercoledì 28 novembre h. 21.00

Cinema Monviso – Via XX Settembre 14
L’AFFIDO - UNA STORIA DI VIOLENZA
Proiezione film del regista Xavier Legrand.
Julien, figlio di due genitori separati, non vorrebbe più rivedere il padre violento, ma un giudice non è d'accordo. Un thriller dell'anima che, senza mai ricorrere a scene di violenza esplicita, fa riflettere e commuovere. Storia attuale, che descrive con rigore molte situazioni dolorose all' interno delle mura domestiche.
A cura di Telefono Donna

Giovedì 29 novembre ore 17.30

Salone d’Onore del Municipio – Via Roma n. 28
LAVORO, VIOLENZA DOMESTICA E DONNE STRANIERE 
Testimonianze e letture di donne immigrate sulla violenza, spesso nascosta, nel lavoro e domestica.
Introduzione di Maria Peano, presidente Commissione Regionale Pari Opportunità, seguita da letture a cura di Vesna Scepanovic e Irene Zagrebelsky. Intervengono Carolina Cardenas (CGIL), Muna Khorzom (mediatrice culturale e attivista), Tullia Todros (direttore Struttura Complessa Ginecologia e Ostetricia dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Città della Salute), Janet Buhanza (attivista e vice presidente Associazione Donne Africa Sub Sahariana e II Generazione). Modera Suad Omar, componente CRPO
A cura della Commissione Regionale Pari Opportunità

Venerdì 30 novembre h. 20.30

Salone d’Onore del Municipio – Via Roma n. 28
MARGE, KATE, LUCY, AGATA E LE ALTRE. LE DONNE SANTE E I LORO ATTRIBUTI: COME RICONOSCERLE
Serena Fumero, docente di storia dell’arte, racconta storie di donne bellissime, mistiche, guerriere, la loro raffigurazione e quella dei loro martìri nell’arte, attraverso i secoli…ma, come dice il titolo della serata, qualche sorpresa e qualche soddisfazione ce l’hanno riservata “Le altre”. Racconti, immagini e musica per riflettere su qualcosa che non è mai cambiato: la violenza contro le donne
A cura di Mai+Sole

Sabato 1 dicembre h. 17:00

Salone d’Onore del Municipio – Via Roma n. 28
ANATOMIA DI UN DELITTO. RAPIMENTO, SEQUESTRO E UCCISIONE DI MARIA TERESA NOVARA. PER RICORDARE
Presentazione del libro-inchiesta “Anatomia di un delitto” con gli autori Marilina Rachel Veca e Stefano Cattaneo, per interrogarci sulle condizioni psicologiche e sociali che favoriscono la violenza di genere. Il caso di Maria Teresa Novara, che ebbe come scenario le provincie di Asti e Cuneo, continua ancora oggi ad interrogare le coscienze. A cura di Associazione Psicologia Insieme

Tutte le iniziative sono organizzate con il supporto degli assessorati alle Pari Opportunità e alla Cultura del Comune di Cuneo e sono ad ingresso libero salvo diversa indicazione.

Calendario eventi rassegna "25 novembre 2018"

2018_25novembre_locandina_A3_01.pdf

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
19.11.2018 - Pari Opportunità

25 Novembre 2018: Giornata internazionale contro la violenza sulle Donne

Il programma degli appuntamenti a Cuneo

26.09.2018 - Pari Opportunità

Presentazione del libro “Seguimi con gli occhi”

29 settembre 2018 – Salone d’Onore del...

10.04.2018 - Pari Opportunità, Socio Educativo

Continua il progetto “Panchine rosse” del Comune di Cuneo

Sabato 14 aprile alle ore 11 in Via...

09.04.2018 - Pari Opportunità, Socio Educativo

Destinazione 5 per mille dell'IRPEF a favore del Comune di Cuneo

Anche per l'anno 2018 è stata...

21.02.2018 - Pari Opportunità

8 marzo e dintorni 2018

Dal 2 marzo al 7 aprile spettacoli...

23.10.2017 - Pari Opportunità

Continua il progetto “Panchine rosse” del Comune di Cuneo

Sabato 28 ottobre inaugurazione di una...

09.10.2017 - Pari Opportunità

Il Comune di Cuneo aderisce alla rete delle “Città per la Vita”

Giornata internazionale contro la pena...