Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Segreteria Generale / Consiglio Comunale / Composizione / SPEDALE Alessandro

SPEDALE Alessandro

Link alla versione stampabile della pagina corrente
Alessandro Spedale

Anagrafica e Informazioni

Nome e cognome: Alessandro Spedale
Data di nascita: 30/09/1972
Luogo di nascita: Cuneo
Residenza: Cuneo 
Titolo di studio: Laurea in Ingegneria Gestionale
Professione: Insegnante

Recapiti:

Email comunale: Invia una email (apre nuova finestra)alessandro.spedale(at)comune.cuneo.it


Informazioni Personali

Nato a Cuneo, città dove da sempre vive, il 30 settembre 1972, figlio unico, dopo il conseguimento della maturità scientifica presso il liceo di Cuneo Giuseppe Peano, ha frequentato il Politecnico di Torino conseguendo la laurea in ingegneria gestionale.
Le sue esperienze lavorative si sono sviluppate nell’ambito dell’informatica, della gestione aziendale e in ultimo nell’insegnamento, in particolare nel settore della formazione professionale.
Accanto a questo ha coltivato una grande passione per il teatro e per la musica.
Quest’ultima lo ha spinto sia a frequentare la scuola diocesana di musica sacra conseguendo il relativo diploma che a frequentare il conservatorio G. Ghedini di Cuneo, conseguendo il diploma in musica corale e direzione di coro.
Questo amore per la musica lo ha inoltre spinto ad impegnarsi nella realizzazione di diverse produzioni musicali.
Attivo nel volontariato cattolico, fin dalla prima superiore si è impegnato nell’animazione dei ragazzi.

Si è candidato per la prima volta alle elezioni comunali di Cuneo del 1998, con la lista Cuneo Solidale, dove è stato eletto, risultando il consigliere più giovane tra i 40 proclamati.
Nel quadriennio 1998 – 2002 si è occupato di bilancio, cultura e giovani, contribuendo alla nascita della consulta giovanile di Cuneo.
Si ripresenta nel 2002, dove viene rieletto e dove fino al 25 aprile 2005 ricopre, sempre per il gruppo di Cuneo Solidale, la carica di capogruppo. Dal 26 aprile 2005 fino alla fine del mandato diventa assessore, con deleghe alla cultura, all’università, al turismo e spettacoli, all’immagine della città.
Le elezione del 2007 lo riconfermano prima come eletto e poi come assessore, con la conferma delle deleghe del mandato precedente, a cui si aggiunge la delega per il centro storico.

“Gli anni passati in consiglio comunale sono stati una palestra importante e mi hanno aiutato a prendere confidenza con la macchina comunale, che prima non conoscevo in modo così approfondito. L’esperienza come assessore alla cultura è sicuramente un’esperienza ricca sia dal punto di vista politico, sia dal punto di vista delle relazioni personali. In questi anni ho potuto, infatti, relazionarmi con parecchie persone e associazioni che rappresentano il vero patrimonio, la vera ricchezza, il cuore della nostra città.” 


Interpellanze e Interrogazioni

Vai alla pagina Interpellanze e Interrogazioni


Situazione patrimoniale

Clicca sull'icona pdf per scaricare i relativi documenti (firmati in originale e depositati presso la Segreteria Generale)

anno

compensi

spese di viaggio

altre cariche

dichiarazione dei redditi

situazione patrimoniale

situazione patrimoniale parenti

2017

€ 18.489,33

€ 1.054,01

==

2016

€ 39.356,52

€ 1.788,08

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
11.12.2018 - Segreteria Generale

Nomina Nucleo di Valutazione per il triennio 2019-2021. Avviso pubblico

A seguito della Convenzione stipulata...

12.04.2017 - Stampa e Comunicazione, Segreteria Generale

Presentato il bilancio di fine mandato della Giunta Borgna

Questa mattina, mercoledì 12 aprile...