Menu di scelta rapida
Sei in: Home / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

23.04.2019 - Attività Produttive

Cammino di pianurizzazione

L’iniziativa intende celebrare il 25 aprile 2019 ripercorrendo le quattro tappe della “pianurizzazione”, ovvero il trasferimento dalle montagne alla pianura dei partigiani di Giustizia e Libertà nell’inverno 1944/1945.

A dicembre del 1944, l'esaurimento delle riserve rese precaria la sopravvivenza delle bande partigiane nelle valli cuneesi: venne pertanto deciso di trasferire il grosso dei reparti, in una zona dove le risorse fossero più abbondanti: le Langhe. L'operazione prese il nome di "pianurizzazione". In particolare, i partigiani delle valli Maira e Grana (di cui si seguiranno le tracce) prima si concentrarono a Pradleves e poi, marciando di notte e nascondendosi di giorno, attraversarono la pianura cuneese, i fiumi Stura e Tanaro, e al termine di quattro tappe, giunsero a Somano, per poi distribuirsi nei dintorni.
La camminata prevista nelle ore diurne si svolgerà dal 25 al 28 aprile 2019.
I luoghi di partenza e arrivo saranno i rifugi partigiani della Margherita e di Somano, entrambi Centri Rete dei Sentieri della Libertà, attrezzati nell'ambito del progetto Memoria delle Alpi.
La prima tappa si concluderà a Pradleves, in valle Grana.
Di qui, nel corso della seconda tappa si raggiungerà a Caraglio il fondo valle, per poi proseguire in pianura fino a San Benigno di Cuneo.
Il terzo giorno il tracciato si svolgerà in parte ancora nella campagna fra San Benigno e Castelletto Stura, poi continuerà nel Parco Fluviale Stura fino a Sant'Albano. Nel pomeriggio, trasferimento in auto a Somano.
Il quarto giorno prevede una camminata con partenza e arrivo a Somano, per raggiungere i luoghi della memoria della Resistenza fra Bossolasco e Somano.

 

Condividi |  

Ultimi 7 giorni

Ricerca avanzata News