Menu di scelta rapida
Sei in: Home / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

21.02.2019 - Europe Direct

Elezioni europarlamentari: vi presentiamo il nostro Young Multiplier!

Duecento giovani provenienti da tutta l’Unione Europea si sono incontrati a Bruxelles il 18 e il 19 febbraio in occasione dell’evento “Gathering of Young Multipliers”, organizzato dalla Direzione Generale della Comunicazione della Commissione Europea con la rete Europe Direct.

Questi ragazzi saranno Young Multipliers, letteralmente giovani moltiplicatori per la campagna Stavolta Voto, lanciata dall’UE per incentivare la popolazione al voto nelle prossime Elezioni europarlamentari a Maggio 2019.

Il progetto consiste nello stimolare altri giovani, principalmente nelle scuole secondarie di secondo grado e nelle Università, per la maggior parte al loro primo voto europeo, per far capire che votare conta, che l’Unione Europea ha un forte impatto anche a livello locale sull’economia, sull’ambiente, sui trasporti, sulla sicurezza, offre opportunità per studenti, neo imprenditori e non solo.

Infatti nelle elezioni del 2014 solo il 28% dei giovani europei tra i 18 e i 24 anni ha votato, mentre la cifra sale al 40,6% in Italia. In ogni caso la maggior parte non ha deciso quali rappresentanti avere a Strasburgo. Inoltre il voto permette di decidere il futuro presidente della Commissione Europea, il “governo” dell’UE, ovvero l’istituzione con iniziativa legislativa.

Nel corso di queste giornate i ragazzi si sono confrontati sui modi per coinvolgere i coetanei dei loro territori di provenienza e su come combattere la disinformazione, ispirandosi l’un l’altro.

Dalla provincia di Cuneo è stata selezionata Margherita Testa, studentessa di Scienze Internazionali – Studi Europei e Diritti Umani presso l’Università degli Studi di Torino, che nei prossimi mesi sarà impegnata in incontri nelle scuole secondarie, nelle università del cuneese e sui social per portare avanti questa missione: coinvolgere i giovani nel dibattito sul futuro dell’Europa.

Secondo Margherita “Noi giovani dobbiamo riprenderci il nostro futuro. L’Europa è la nostra casa, non votare significa non scegliere quale futuro vogliamo avere, stare seduti a guardare non servirà a nulla. Quindi votate, votate, votate. Non siate indifferenti. Fate sentire la vostra voce.”

Auguriamo un buon lavoro a Margherita!

Condividi |  

Ultimi 7 giorni

Ricerca avanzata News