Menu di scelta rapida
Sei in: Home / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente
Alla scoperta della Via della Seta

18.07.2018 - Biblioteca, Cultura

La Biblioteca ospita | Alla scoperta della Via della Seta

Mercoledì 25 luglio la Biblioteca civica ospita un nuovo appuntamento:

Alla scoperta della Via della Seta, a cura di Gabriella Bonino

I mercanti, i monaci, gli inviati ufficiali e gli artisti che percorrevano, da est a ovest e viceversa, la Via della Seta, erano del tutto ignari della sua esistenza. Essi sapevano soltanto di scegliere le piste meno pericolose e che offrivano fonti d’acqua. Nella seconda metà del XIII secolo, Marco Polo ricorse alla Via della Seta terrestre per raggiungere la Cina e alla Via della Seta marittima per far ritorno a Venezia. Entrambe le vie iniziarono a fiorire oltre duemila anni fa, al tempo dell’Impero Romano e dell’Impero Cinese (dinastia Han) che, anche senza contatti diretti, sapevano dell’esistenza l’uno dell’altro, proprio grazie al commercio della seta. La Via della Seta marittima è in realtà la via della porcellana: dai relitti di navi sommerse e dai siti di antichi porti di Asia e Africa sono emerse splendide porcellane, resti di resine aromatiche e quantità di antiche monete, prova del florido commercio in atto per secoli tra Oriente e Occidente. Le spedizioni verso Occidente dell’ammiraglio cinese Zheng He, all’inizio del XV secolo, segnano l’ultimo momento di gloria della Via della Seta marittima. Oltre alla valenza commerciale, le due vie permisero fruttuosi scambi culturali tra Oriente e Occidente, con importanti influenze nei campi religioso, artistico e linguistico.

Gabriella Bonino è una sinologa italiana che vive in Cina dal gennaio 1987. Ha lavorato per vent’anni presso la Sezione Italiana di Radio Cina Internazionale, conducendo un programma che nel 2012 ho ottenuto il prestigioso China News Award. Un centinaio di suoi programmi sono stati riuniti nel testo bilingue (italiano-cinese) “La Cina ai miei occhi”, pubblicato a Beijing nel 2010. Nel 2015 Gabriella ha pubblicato in Italia il testo “Alla ricerca della Via della Seta, dalle carovane all’alta velocità”, frutto delle sue ricerche sulla Via della Seta terrestre, e ora si appresta a pubblicare “Alla scoperta della Via della Seta marittima, rotte di incontro tra Oriente e Occidente”. Da alcuni anni Gabriella insegna Broadcasting presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione del Wenzhou Business College.

Mercoledì 25 luglio, ore 17.30
Biblioteca civica di Cuneo, salone primo piano (via Cacciatori delle Alpi 9)
Ingresso libero (fino a esaurimento posti)
Per informazioni: 0171.444640 | biblioteca(at)comune.cuneo.it

Condividi |  

Ultimi 7 giorni

Ricerca avanzata News