Menu di scelta rapida
Sei in: Home / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

06.07.2018 - Europe Direct

L’Austria ha assunto la presidenza del Consiglio dell’Ue per il prossimo semestre

Dopo la Bulgaria, dal 1° luglio l’Austria ha assunto la presidenza del Consiglio dell’UE per il prossimo semestre con il motto “Un’Europa che protegge”.

Durante la presentazione del programma di attività dell’Austria alla plenaria del Parlamento europeo avvenuta il 3 luglio ad opera del Cancelliere Sebastian Kurz, il Presidente Juncker ha dato il benvenuto alla presidenza austriaca e ha sottolineato che la Commissione intende proporre il rafforzamento della guardia costiera e di frontiera europea a settembre. Inoltre, il Presidente ha dichiarato di auspicare che la riforma del sistema europeo comune di asilo si concluda entro la fine dell’anno, chiedendo alla presidenza austriaca di concentrarsi sull’avanzamento del prossimo quadro finanziario pluriennale.

Il programma della presidenza pone l’accento sulle questioni relative ad asilo e migrazione, sulla protezione delle frontiere esterne, sulla lotta alla radicalizzazione, al terrorismo e alla criminalità organizzata, sulla sicurezza digitale e sulla protezione dei valori europei.

 

Cos’è e come funziona la presidenza del Consiglio dell’UE?

La presidenza del Consiglio è assunta a turno dagli Stati membri dell’UE ogni sei mesi. Durante ciascun semestre, essa presiede le riunioni a tutti i livelli nell’ambito del Consiglio, contribuendo a garantire la continuità dei lavori dell’UE in seno al Consiglio.

Il sistema di funzionamento è stato introdotto dal trattato di Lisbona nel 2009 e prevede che gli Stati membri che esercitano la presidenza collaborino strettamente a gruppi di tre, chiamati “trio”. Questi fissano obiettivi a lungo termine e preparano un programma comune che stabilisce i temi e le questioni che saranno trattati dal Consiglio per un periodo di 18 mesi. Su questa base, ciascuno dei tre paesi prepara un proprio programma semestrale più dettagliato.

Attualmente il trio di presidenza è formato dalle presidenze estone, bulgara e austriaca.

Dopo li 1998 e il 2006, per l’Austria è la terza volta che detiene la presidenza del Consiglio dell’UE dalla sua adesione avvenuta del 199.

 

Per visitare il sito web della presidenza austriaca clicca qui

Per leggere il programma della presidenza austriaca clicca qui

Per scaricare il calendario provvisorio delle sessioni durante la presidenza austriaca clicca qui

Condividi |  

Ultimi 7 giorni

Ricerca avanzata News