Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Emergenza COVID-19 a Cuneo / #Spendiamoci - Buono spesa alimentare

#Spendiamoci - Buono spesa alimentare

Link alla versione stampabile della pagina corrente

Da lunedì 6 aprile 2020 i cittadini colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19 possono presentare richiesta per ottenere dei “buoni spesa” per l’acquisto di generi alimentari e di prodotti di prima necessità, da utilizzarsi esclusivamente in uno degli esercizi commerciali del territorio di residenza che hanno aderito all’iniziativa (l'elenco degli esercizi commerciali che accettano i buoni spesa è pubblicato  qui.)

PRIMA DI COMPILARE LA DOMANDA, CONSIGLIAMO DI LEGGERE I CRITERI DI CONCESSIONE, PER VERIFICARE IL POSSESSO DEI REQUISITI (NOTA: IN FASE DI COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DOVRÀ ESSERE INDICATO IL REQUISITO CHE DÀ DIRITTO AL BUONO SPESA)

Chi può fare richiesta

Possono fare richiesta le persone residenti nel Comune che si trovano in stato di assoluto bisogno economico e assoluta necessità di generi alimentari e beni di prima necessità, per effetto dell’emergenza COVID-19.

Criteri di concessione dei Buoni Spesa

Le domande presentate saranno esaminate dagli uffici comunali, in collaborazione con l’ente gestore dei servizi socio-assistenziali (CSAC), e, se valutate positivamente, per la distribuzione dei buoni si seguirà l’ordine temporale di presentazione.

L’analisi verrà condotta considerando il nucleo familiare (e non il singolo individuo), sulla base delle informazioni già conosciute dagli uffici comunali e ai dati inseriti in fase di compilazione della domanda.

L'analisi verrà fatta tenendo conto dei seguenti criteri, validi alla data di sottoscrizione della domanda:

1. persone prive di qualsiasi reddito e/o copertura assistenziale e che non abbiano trattamenti pensionistici validi ai fini del reddito;

2. nuclei familiari che non abbiano alcun reddito e i cui componenti non abbiano trattamenti pensionistici validi ai fini del reddito;

3. nuclei familiari con un solo reddito da lavoro dipendente il cui datore di lavoro abbia richiesto ammissione al trattamento di sostegno al reddito a zero ore ai sensi del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18;

4. nuclei familiari con un solo reddito da lavoro dipendente il cui datore di lavoro abbia richiesto ammissione al trattamento di sostegno al reddito a ridotto orario di lavoro ai sensi del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18;

5. nuclei familiari con un solo reddito da attività autonoma il cui titolare dell'attività abbia richiesto trattamento di sostegno al reddito ai sensi del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18;

6. nuclei familiari in carico ai servizi sociali o segnalati dagli stessi, anche beneficiari del reddito di cittadinanza, sulla base dei bisogni rilevati nell’ambito dell’analisi preliminare o del quadro di analisi da effettuarsi a cura dell’assistente sociale di riferimento;

7. non essere titolare o contitolare di conti correnti bancari o postali con deposito complessivo alla data della presentazione della domanda superiore a € 3.000,00.

Entità dei buoni

Il valore dei buoni per acquistare generi alimentari e prodotti di prima necessità è definito secondo i seguenti parametri:

  • ‒ nucleo familiare anagrafico composto di n. 1 persona € 120,00
  • ‒ nucleo familiare anagrafico composto di n. 2 persone € 160,00
  • ‒ nucleo familiare anagrafico composto di n. 3 persone € 210,00
  • ‒ nucleo familiare anagrafico composto di n. 4 persone € 280,00
  • ‒ nucleo familiare anagrafico composto di oltre 4 persone € 360,00

Il valore dei buoni è incrementato di € 40,00 in caso di [almeno una delle seguenti situazioni]:

a. presenza di due o più minori nel nucleo familiare;
b. abitazione in affitto.

Modalità di concessione e utilizzo dei buoni

Potranno essere concessi buoni spesa, pacchi alimentari o strumenti analoghi di pari valore, che saranno consegnati personalmente ai beneficiari da incaricati del Comune.

I “buoni spesa” saranno utilizzabili presso gli esercizi commerciali compresi nell’elenco pubblicato qui.

Come presentare la domanda per ottenere i buoni

La domanda per ottenere i buoni spesa potrà essere presentata attraverso le seguenti modalità:

‒ compilazione online e invio dell’apposito modello di richiesta, reperibile in questa sezione a partire dal 6 aprile (NON PIU' ATTIVO)

‒ compilazione attraverso lo sportello telefonico raggiungibile al numero 0171/444.700 nei seguenti orari:

  • dal lunedì al giovedì, dalle ore 8,30 alle ore 17,00
  • venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 12,30.

Quanto dichiarato nella domanda (sia web che telefonicamente) comporrà il modello di autocertificazione, che il richiedente dovrà sottoscrivere al momento della consegna dei buoni spesa assegnati.

Controlli

Il Comune effettuerà i dovuti controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese per ottenere i buoni, anche richiedendo la produzione di specifiche attestazioni, non appena le direttive nazionali consentiranno la normale ripresa delle attività.

Si ricorda che, a norma degli articoli 75 e 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 s.m.i., chi rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia e decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
28.05.2020 - #RipartenzaResponsabile, Protezione Civile - Difesa del suolo

#RipartenzaResponsabile. Misure stabilite dal COC nella riunione del 28 maggio - Prorogata fino al 14 giugno l’area pedonale di Viale Angeli

Da venerdì 29 maggio fino alla...

25.05.2020 - Protezione Civile - Difesa del suolo, Attività Produttive, #RipartenzaResponsabile

#RipartenzaResponsabile. Firmata l’Ordinanza con le nuove disposizioni per i mercati cittadini

Si è conclusa la riunione quotidiana...

22.05.2020 - Protezione Civile - Difesa del suolo, Attività Istituzionali Interne, #RipartenzaResponsabile

Nuovi orari del numero unico 0171.44.44.44

A partire da questo fine settimana il...

22.05.2020 - Attività Produttive, #RipartenzaResponsabile

Possibile presentare la richiesta per l’ampliamento temporaneo dei dehors

La Giunta comunale riunita giovedì 21...

22.05.2020 - Protezione Civile - Difesa del suolo, #RipartenzaResponsabile

#RipartenzaResponsabile. Misure stabilite dal COC nella riunione del 22 maggio - Conclusa la distribuzione delle 55.000 mascherine

Si è conclusa ieri pomeriggio la...

22.05.2020 - Ambiente e Mobilità, Parco Fluviale, #RipartenzaResponsabile

Da sabato 23 maggio riapre l'area camper del Parco fluviale

Da domani, sabato 23 maggio, riapre...

22.05.2020 - Elaborazione Dati, #RipartenzaResponsabile

Da lunedì 25 maggio riapre l’Archivio Comunale, accessi su appuntamento

Da lunedì 25 maggio i professionisti...

21.05.2020 - Protezione Civile - Difesa del suolo, #RipartenzaResponsabile

#RipartenzaResponsabile. Misure stabilite dal COC nella riunione del 21 maggio

Si è conclusa da poco la riunione...