Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Elaborazione Dati / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

15.05.2019 - Lavori Pubblici e Ambiente, Biciclette, Parco Fluviale, Sport

La città si tinge di rosa per il Giro d’Italia

Da questo week-end la facciata del Palazzo comunale rimarrà illuminata di rosa, in omaggio al Giro d’Italia che farà tappa in città il prossimo 23 maggio, con la partenza della Cuneo-Pinerolo, riedizione, con percorso modificato, della storica tappa vinta nel 1949 da Fausto Coppi. Un’occasione per ricordare, nel centenario della sua nascita, il Campionissimo, già protagonista della prestigiosa granfondo “Fausto Coppi” quest’anno giunta alla sua 32ª edizione e ormai diventata appuntamento irrinunciabile per la città.

In occasione del passaggio del Giro, Cuneo si tinge di rosa anche con una serie di iniziative e un ricco calendario di appuntamenti, tutti dedicati alla bicicletta e al mondo a due ruote, senza dimenticare la sicurezza stradale e l’importanza di una corretta condotta perché la strada sia davvero di tutti.

Domenica 19 maggio prende il via da piazza Galimberti la 20ª edizione della “Bimbimbici”, organizzata dall’associazione Fiab Bicingiro per educare alla mobilità sostenibile e sensibilizzare sulla sicurezza in strada. La pedalata, rivolta ai giovanissimi, alle famiglie e alle scuole, prevede un percorso di 9 km per le vie cittadine. Per info: www.bimbinbici.it o www.bicingirocuneo.com.

Martedì 21 maggio alle 17.30 alla birreria Open Baladin (in piazza Foro Boario), Paolo Viberti, storica firma di Tuttosport, presenta il suo ultimo libro, “Coppi l’ultimo mistero”. Una pagina inedita della biografia del campionissimo, con verità mai raccontate su come contrasse la malaria e il presunto rifiuto di prendere il chinino, sui rapporti con la famiglia Geminiani e sul desiderio di produrre mountain bike con 40 anni d’anticipo sul resto del mondo.

Sempre martedì, alle ore 21 al Cinema Monviso si tiene l’incontro “Teniamo le distanze… perché siamo sulla stessa strada”. Protagonisti Paola Gianotti e Marco Cavorso, ideatori dei progetti “Io rispetto il ciclista” e “Il Giro di Paola”. Ciclista di endurance, Paola Gianotti è detentrice di tre Guinness World Record (donna più veloce al mondo ad aver circumnavigato il mondo in bici in 144 giorni, per aver pedalato per i 48 stati degli Stati Uniti in 43 giorni e per aver attraversato il Giappone in bici). Marco Cavorso è delegato ACCPI (Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani) per la sicurezza e papà di Tommy, vittima a 14 anni di un incidente mentre si allenava in bici, oltre che autore del libro “Tommy sapeva correre”. Sul palco con loro, per riflettere sul rapporto bicicletta e sicurezza stradale, anche Marco Scarponi, della Fondazione Michele Scarponi e fratello del campione tragicamente morto investito da un furgone durante un allenamento, Emma Mana de La Gran Fondo Fausto Coppi e Paolo Viberti.

La mattina di mercoledì 22 maggio è invece dedicata al “Giro di Paola con il Girino d’Italia”. Alle 8.30 da piazza Galimberti parte la 12ª tappa dell’iniziativa ideata da Paola Gianotti che percorre tutte le tappe del 102° Giro d’Italia con un giorno di anticipo, per promuovere una sensibilità diversa sulla sicurezza stradale, e richiama l’attenzione sul progetto “Io rispetto il ciclista” da lei ideato insieme a Marco Cavorso. In concomitanza i bambini di Cuneo tra 0 e 6 anni daranno vita al “Girino d’Italia: un giro dI TAgLIA piccola”. Vestiti di rosa, percorreranno il centro cittadino insieme a educatori, insegnanti e famiglie, su passeggini, tricicli, spingi-spingi e biciclette, per accompagnare la partenza della Cuneo-Pinerolo e diffondere i valori del rispetto del ciclista e dell’utenza debole della strada in generale. Alle 16.30, poi, in piazza Virginio, sarà la volta di “Ruote, pedali e fantasia”, pomeriggio di animazione, teatro e giochi di strada per famiglie, bambini e ragazzi a cura della Compagnia teatrale del Melarancio e dell’associazione Albero del Macramè. Alle 21, sempre in piazza Virginio, proiezione di “Wonderful losers: a different world”, un film-documentario che racconta le storie dei grandi gregari, destinati a far da battistrada per mettere il campione in scia e a interpretare il cosiddetto “gioco di squadra”. In occasione della proiezione del documentario è prevista l’apertura straordinaria della mostra “Fausto Coppi 9h19’55” - L’uomo, la tappa, il mito” fino alle 23.

Infine, nei giorni 22 e 23 maggio tornerà l’iniziativa “Vetrine con aperitivo in rosa e piatto in rosa” nei locali convenzionati della città, promossa da WeCuneo, ConfCommercio e Conitours.

Tutte le iniziative sono organizzate dal Comune di Cuneo.

Condividi |