Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Cultura / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente
Un conflitto lungo cinquant'anni

16.01.2020 - Biblioteca, Cultura

La Biblioteca ospita | Un conflitto lungo cinquant'anni

Giovedì 23 gennaio la Biblioteca civica ospita la presentazione del libro "Un conflitto lungo cinquant'anni. Diversi sguardi sulla Guerra Fredda" di Giovanni Ingrosso.

“Appartengo ad una generazione che ha vissuto almeno un terzo della sua vita nella strana condizione di una guerra senza guerra, che però, come le vere guerre, ha condizionato in modo radicale la nostra vita. La sua pervasività fu tale da lasciare, dopo la sua fine, un vuoto di senso, che non è stato riempito se non da rigurgiti di epoche tramontate, che stridono con l’evoluzione che essa stessa causò. Per questo motivo ho voluto osservarla e raccontarla da vari punti di vista storici, politico militari e di relazioni internazionali, ma anche non dimenticando le sue interferenze in mondi, quali le arti figurative, che in teoria non entravano in alcun modo nelle sue ragioni, finendo per avvelenare un’epoca, forse ritardare il progresso morale dell’umanità”.

GIOVANNI INGROSSO è nato a Bari il 16 aprile 1953. Si è laureato a Pavia in Scienze Politiche, a Torino in Scienze Strategiche e ha conseguito un MBA alla Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi. È autore di diversi articoli su strategia militare e management, di un libro sull’evoluzione della guerra nel mondo moderno e post-moderno (“Volti del Dio della guerra. Dalla falange ad internet”) e dei romanzi di spionaggio “Zsuzsanna” e “Gli Illuminati”. Attualmente vive in Portogallo.

Giovedì 23 gennaio, ore 17
Biblioteca civica di Cuneo, salone primo piano (via Cacciatori delle Alpi 9)
Ingresso libero (fino a esaurimento posti)
Per informazioni: 0171.444640 | biblioteca(at)comune.cuneo.it

Condividi |