Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Cultura / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente
Nei labirinti della memoria

17.12.2019 - Biblioteca, Cultura

Biblioteca civica | Nei labirinti della memoria

Tra gli scaffali della Biblioteca civica di Cuneo si nascondono, al di là dei libri più antichi e rari, piccoli tesori inaspettati: volumi non direttamente accessibili al pubblico che meritano di essere portati alla luce, perché tutti i lettori li possano apprezzare.
Per questo, periodicamente, al primo piano della Biblioteca verranno esposte piccole selezioni dei depositi librari.

In esposizione in questo momento:
Alcuni volumi realizzati dall’editore Antonio Liboà di Dogliani Castello.
Nel 1976 Antonio Liboà e Teresita Terreno intraprendono un percorso di stampa d’arte, sia calcografica che tipografica, alla ricerca della massima qualità di queste tecniche.
Da metà degli anni Novanta all’attività calcografica si affianca la produzione editoriale sotto il marchio Liboà, con la pubblicazione di volumi all’insegna della raffinatezza ed eleganza. I testi, composti rigorosamente con caratteri mobili e con la Linotype, sono stampati con torchio tipografico su macchina pianocilindrica, utilizzando carte appositamente create per ogni singolo lavoro.
L’artista doglianese Teresita Terreno illustra i volumi con incisioni e disegni riprodotti con matrici di zinco.
La Terreno fa parte degli “Incisori Veneti” fin dal 1980 ed è presente sul prestigioso “Catalogo Prandi” di Reggio Emilia dal 1994.

Iniziativa a cura di Biblioteca civica di Cuneo e Promocuneo.

 

Condividi |