Menu di scelta rapida

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente
Locandina Tavolata Italiana senza Muri

11.06.2019 - Socio Educativo

Tavolata Italiana senza Muri | Sabato 15 giugno

Sabato 15 giugno alle ore 12, l’associazione LVIA ti invita a sederti a tavola in Via Roma (o, in caso di pioggia, in Piazza Seminario) come in altre 25 città italiane per ribadire che nel nostro Paese nessuno è escluso.

Per una migliore organizzazione, si consiglia di comunicare l'adesione alla Tavolata: 0171/696975 - segreteria(at)lvia.it).
È comunque possibile partecipare senza prenotazione, fino ad esaurimento posti.

A Cuneo, l’iniziativa è promossa dall’associazione LVIA insieme a Città di Cuneo, Diocesi di Cuneo e FOCSIV. Alessandro Bobba, presidente di LVIA spiega: «Sarà un pranzo semplice e frugale all’insegna della convivialità, per sensibilizzare i cittadini sul fatto che molti nel nostro paese rifiutano l’esclusione ed il razzismo. Anzi, molti sono a favore del dialogo e della solidarietà con chi ha di meno e con chi cerca lontano dalla sua patria una possibilità di vita migliore. Tutti, insieme intorno ad un tavolo, senza escludere nessuno, con un gesto altamente simbolico: la condivisione del medesimo cibo». 

Coldiretti, Associazione Panificatori di Cuneo, l’azienda Pier H2O, lo Studio Archigeo, la COPRO Srl, Linea Carta Srl, Cooperativa Piemonte Latte (e altri si stanno attivando) metteranno a disposizione gratuitamente cibo, materiali e competenze per l’organizzazione; l’iniziativa riceve anche il supporto del progetto “Le Ricette del Dialogo. Cibi e storie per il dialogo e l’intercultura” promosso da LVIA con il contributo dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Tanti sono gli enti cuneesi che hanno già aderito: Emmaus Cuneo, Cuneo per i Beni Comuni, Scuola di Pace di Boves, Associazione Mambre, Associazione di promozione sociale Micò, Refugees Welcome Italia gr Cuneo, Apice, CGIL Cuneo, Confcooperative Cuneo, Libera Cuneo, Comitato Cuneese Acqua Bene Comune, Pastorale Sociale e del Lavoro, Commissione Giustizia e Pace, Amnesty International gr. Cuneo, Cooperativa Fiordaliso, Aifo Cuneo, Associazione Papa Giovanni XXIII, Spazio Mediazione & Intercultura, ANOLF - CISL, Emergency gr. Cuneo, Momo Cooperativa Sociale, Service Center onlus, Centro Culturale don Aldo Benevelli, Telefono Donna, Associazione Radici del Benin in Italia, Cooperativa La Via, ACLI Cuneo, Gr. Scout Agesci di Cuneo, Il Laboratorio soc. coop. Soc.le, San Vincenzo consiglio centrale Cuneo, A.N.P.I. Comitato prov. Cuneo, Cooperativa sociale Emmanuele, Circolo Legambiente di Cuneo, Casa Do Menor, Orizzonti di Pace di Boves, Compartir Giovane-Checevò, Gruppo Oltre Vernante, Croce Rossa Italiana comitato di Cuneo onlus, Cooperativa Pietra Alta Servizi, Cooperativa Nuova Socialità, Cooperativa Animazione Valdocco, Associazione Mai + Sole, Pro Natura Cuneo, Movimento dei Focolari, Centro Aiuto alla Vita- Cuneo, Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Cuneo, Comune di Valloriate, Caritas Diocesana. Tanti altri stanno man mano aderendo.

L’evento a Cuneo si inserisce nell’iniziativa nazionale “TAVOLATA ITALIANA SENZA MURI”, promossa da FOCSIV – Volontari nel mondo, rete italiana di Ong di ispirazione cristiana a cui LVIA aderisce. Gianfranco Cattai, Presidente FOCSIV, spiega: «La Tavolata italiana senza muri nasce all'indomani di quella organizzata lo scorso 20 ottobre a Roma in Via della Conciliazione. Nasce dal bisogno di ritornare a ritrovarsi insieme intorno ad un tavolo per parlarci e conoscerci l’uno l’altro. Nasce dalla nostra esperienza come FOCISV a fianco dei tanti poveri che quotidianamente incontriamo nelle molte periferie del mondo. Nasce dalla necessità di ricordarci che il nostro Paese è terra di migrazione. Noi oggi in memoria di questi uomini e donne apriamo i nostri porti, le nostre città dando rifugio a chi scappa dalla povertà, e dalla paura di non poter garantire ai propri figli un domani sostenibile. Rilanciamo un appello alla fratellanza, alla condivisione, all'accoglienza verso tutti nessuno escluso». 

Referente LVIA – Tavolata italiana senza muri a Cuneo:
Alessandro Bobba, presidente LVIA • 0171/696975 • 348/2617724 • presidente(at)lvia.it  www.tavolataitalianasenzamuri.it

 

Condividi |