Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Ambiente, Mobilità e Protezione Civile / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

16.06.2014 - Ambiente

Distribuzione del kit per il “Porta a porta”

Mentre continuano gli incontri pubblici con la cittadinanza in cui ricevere informazioni e utili consigli sul nuovo “Porta a porta”, si avvicina la data dell’avvio del nuovo sistema di raccolta rifiuti urbani, che andrà a sostituire il tradizionale metodo con cassonetti stradali, con l’obiettivo di ridurre la produzione di rifiuti e portare la percentuale della raccolta differenziata oltre il 65% (traguardo posto dalle leggi comunitarie già per il 2012).
I primi a partire, lunedì 5 maggio, sono stati gli abitanti della zona compresa tra San Rocco Castagnaretta e C.so Vittorio Emanuele – C.so Galileo Ferraris (lato numeri civici pari), mentre il resto dell’altipiano e le frazioni vedranno l’avvio in due successivi scaglioni: dal 2 giugno la zona compresa tra C.so Vittorio Emanuele, C.so Galileo Ferraris (lato numeri civici dispari) e Piazza Torino; dal 30 giugno tutte le frazioni.

Da lunedì 7 aprile è iniziata la distribuzione dei kit da utilizzare per la raccolta differenziata: sarà necessario presentarsi presso un’apposita tensostruttura installata in Piazza della Costituzione muniti di codice fiscale e copia dell’ultima bolletta della tassa comunale rifiuti o dichiarazione di avvenuta iscrizione presso l’ufficio tributi del comune.
Per evitare code e disservizi, si procederà alla distribuzione dei kit secondo un calendario preciso, che i cittadini hanno ricevuto a casa nei giorni passati tramite una lettera a firma del Comune e del Consorzio Ecologico Cuneese che illustrava nei dettagli il nuovo servizio “Porta a porta”.

Coloro che non potessero procedere al ritiro del kit potranno delegare un’altra persona compilando e firmando il modulo che è stato inviato a casa tramite la lettera di Comune e CEC.

Il kit che verrà consegnato sarà composto da:
• 1 mastello GIALLO per la carta
• 1 mastello BLU per il Vetro e lattine per bevande in alluminio
• 1 mastello MARRONE (se non condominiale), 1 secchiello sotto lavello con 150 sacchetti in carta MARRONI per l’Organico;
• 1 rotolo di sacchi GRIGI per l’indifferenziato,
• 1 rotolo di sacchi BIANCHI per gli imballaggi in Plastica;
• 1 rotolo di sacchi BLU per gli imballaggi ferrosi,
• 1 calendario,
• 1 foglio informativo.

Le utenze non domestiche avranno servizi e frequenze di raccolta organizzati in funzione dell’attività che svolgono e verranno contattate per concordare il servizio più adeguato al tipo di rifiuti. Per le utenze non domestiche è comunque utile l’invio di una segnalazione preventiva sulle necessità e le tipologie di rifiuti prodotti all’indirizzo: raccoltadifferenziata(at)cec-cuneo.it.

Per qualsiasi informazione i residenti e le attività produttive insediate nel territorio comunale potranno fare riferimento al numero verde 800 654300 e al sito http://clienti.idealservice.it/web/comune-di-cuneo.

Leggi la lettera inviata alle famiglie da Comune e CEC per l'inizio del servizio di raccolta rifiuti porta a porta del 5 maggio 2014, del 2 giugno 2014 e del 30 giugno 2014 e l'opuscolo con le regole per la raccolta differenziata e il dizionario dei rifiuti.

Leggi anche la lettera inviata alle utenze non domestiche per l'inizio del servizio di raccolta rifiuti porta a porta del 30 giugno 2014.

Ordinanza relativa alla raccolta differenziata effettuata con il sistema "porta a porta"

Raccolta differenziata nei cimiteri

Compostaggio domestico – agevolazioni e informazioni tecniche

Condividi |