Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Ambiente, Mobilità e Protezione Civile / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

06.03.2014 - Ambiente

Al via la raccolta rifiuti porta a porta. Nei prossimi mesi incontri informativi per i cittadini

A partire dal mese di maggio, il tradizionale metodo di raccolta rifiuti urbani con cassonetti stradali sarà sostituito da un nuovo sistema, la raccolta differenziata porta a porta, con l’obiettivo di ridurre la produzione di rifiuti e di portare la percentuale della raccolta differenziata oltre il 65% (traguardo posto dalle leggi comunitarie già per il 2012).
L’inizio del servizio di raccolta porta a porta nel Capoluogo è stato suddiviso in tre periodi:
1. inizio servizio 5 maggio 2014: Zona compresa tra San Rocco Castagnaretta e C.so Vittorio Emanuele – C.so Galileo Ferraris (lato numeri civici pari)
2. inizio servizio 2 giugno 2014: Zona compresa tra C.so Vittorio Emanuele – C.so Galileo Ferraris (lato numeri civici dispari) e Piazza Torino
3. inizio servizio 30 giugno 2014: tutte le frazioni

Verranno quindi eliminati dalle strade i cassonetti per la raccolta di carta – plastica – vetro – organico – indifferenziati, rifiuti per i quali ad ogni utenza verranno forniti gli appositi sacchetti (dotati di codice a barre identificativo della singola utenza) e i mastelli (ovvero dei piccoli contenitori ove inserire alcuni rifiuti), oltre a prevedere dei cassonetti condominiali nel caso di più unità abitative.

Per chiarire gli aspetti legati al nuovo servizio, le famiglie residenti sono invitate, tramite una lettera a firma del Comune e del Consorzio Ecologico Cuneese che verrà consegnata in questi giorni (vedi allegato), a partecipare a degli incontri pubblici in cui potranno ricevere informazioni e utili consigli sul nuovo sistema di raccolta, nonché conoscere le disposizioni comunali in merito. Gli incontri prenderanno il via a partire dal 18 marzo.
L’ubicazione delle sale nelle quali si terranno i primi incontri è la seguente:
Sala San Giovanni – Via Roma 4,
Cinema Monviso – Via XX Settembre 14,
Sede Universitaria Mater Amabilis – Via Ferraris di Celle 2 (dietro la palazzina della Coldiretti),
Sala parrocchiale San Rocco – Via Aisone,
Sala parrocchiale San Paolo – Via Beppe Fenoglio.
 
Per organizzare al meglio l’affluenza nelle varie serate, viene consigliata la presenza di un solo componente per ogni nucleo familiare. È inoltre utile che i cittadini partecipino all’incontro  dedicato alla propria via di residenza, in quanto ogni zona della città presenta caratteristiche particolari che possono essere affrontate in modo più dettagliato solamente nell’incontro specifico (il programma degli incontri contenente date, sedi e orari è riportato nella lettera allegata).

Per il ritiro dei kit per la raccolta differenziata sarà necessario presentarsi presso un’apposita tensostruttura che, a partire da aprile, verrà installata in Piazza della Costituzione (secondo il calendario riportato nella seconda tabella della lettera allegata) muniti di codice fiscale e copia dell’ultima bolletta della tassa comunale rifiuti o dichiarazione di avvenuta iscrizione presso l’ufficio tributi del comune.
Il kit che verrà consegnato sarà composto da:
• 1 mastello GIALLO per la carta
• 1 mastello BLU per il vetro e lattine per bevande in alluminio
• 1 mastello MARRONE (se non condominiale), 1 secchiello sotto lavello con 150 sacchetti in carta MARRONI per l’Organico;
• 1 rotolo di sacchi GRIGI per l’indifferenziato,
• 1 rotolo di sacchi BIANCHI per gli imballaggi in Plastica;
• 1 rotolo di sacchi BLU per gli imballaggi ferrosi,
• 1 calendario,
• 1 foglio informativo.

Analoghi incontri verranno organizzati, a partire dal 21 marzo, per le utenze non domestiche, ovvero le attività produttive e commerciali insediate nel territorio comunale.
Le utenze non domestiche avranno servizi e frequenze di raccolta organizzati in funzione dell’attività che svolgono (commercio, ristorazione, ufficio, ecc. ) e  verranno contattate singolarmente per concordare il servizio più adeguato alle loro esigenze e al tipo di rifiuti prodotti. Per le utenze non domestiche è comunque utile l’invio di una segnalazione preventiva sulle specifiche necessità e sulle tipologie di rifiuti prodotti all’indirizzo: raccoltadifferenziata(at)cec-cuneo.it.

Per qualsiasi informazione i residenti e le attività produttive insediate nel territorio comunale potranno fare riferimento al numero verde 800.654.300.

Leggi la lettera che è stata inviata alle famiglie residenti nelle aree in cui il servizio inizierà il 5 maggio

Condividi |