Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Ambiente e Mobilità / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

07.06.2013 - Parco Fluviale

Un’estate di appuntamenti al Parco fluviale e alla Casa del Fiume

La prima estate della Casa del Fiume del Parco fluviale Gesso e Stura sarà molto impegnativa per il nuovo centro di educazione ambientale del Parco, inaugurato solo a fine marzo ma già al lavoro a pieno regime.

Quella che sta per arrivare sarà un’estate particolarmente ricca di appuntamenti, da vivere tutta a contatto con la natura e soprattutto con la biodiversità, per scoprire che spesso imparare a vivere sostenibile è più semplice di quanto ci si possa immaginare e può essere anche divertente… Per il corso di tutta l’estate il Parco propone attività ed eventi pensati per tutti, grandi e piccini, che avranno come fulcro e cuore pulsante la Casa del Fiume, ma senza trascurare le altre zone e le altre strutture, tanto amate dai frequentatori del Parco, come il Polo Canoistico Le Basse Nonsoloacqua.

Ad aprire ufficialmente l’Estate del Parco, anche se non sono mancate le anteprime con alcuni eventi in programma già da inizio giugno, la ormai tradizionale Festa del Parco, come sempre venerdì 21 giugno, con inizio dalle 16.30. La più amata e più longeva manifestazione organizzata dal Parco, oltre che prima nata, nove anni fa, arriva alla sua nona edizione e mantiene una formula ormai più che consolidata. Si parte alle 16.30, all’area relax sotto il Santuario degli Angeli, con tanti giochi avventura, tutti nuovi, per i bambini, che potranno dare sfogo a tutte le loro energie partecipando alle attività ideate dalle guide del Parco fluviale. A seguire il picnic libero in riva al Gesso, con dolce offerto quest’anno dal Bar Corso di Cuneo, e, alle 21, lo spettacolo teatrale all’aperto. Quest’anno va in scena un classico del teatro per le nuove generazioni, “Aquarium” della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, pluripremiato e molto apprezzato, non solo dai bambini. Al termine il rilascio di rapaci notturni, in collaborazione con il Centro Recupero Animali Selvatici di Bernezzo. Come ogni anno a tutti i bambini che parteciperanno una piccola sorpresa-ricordo da parte del Parco, questa volta tutta dedicata al tema di questo 2013: la Casa del Fiume, la nuova casa del Parco.

L’Estate al Parco continua con una serie di laboratori creativi per bambini, tutti alla Casa del Fiume, in orario preserale, che proseguiranno anche in luglio e agosto, su tematiche diverse: dal taumatropio alla preistoria e uno per provare a realizzare i mandala. All’Orto didattico, invece, due appuntamenti pensati appositamente per costruire e decorare le casette degli animaletti che ci vivono. Poi tanti corsi: uno di tango e uno di fotografia, nel salone della Casa del Fiume, uno di yoga e uno di mtb per bambini nella zona dell’orto didattico, e poi gli immancabili nordic walking, lo shiatsu al Polo Canoistico Le Basse e il corso di inglese in piscina. A luglio la Casa del Fiume ospiterà anche un corso di fumetto per bambini: “Come ali d’insetto” organizzato dall’Associazione La Scatola Gialla, con Marco Paschetta e Luca Blengino.

Luglio sarà invece il mese dei trekking. Si inizia domenica 7 luglio, con la 7ª edizione della Passeggiata Classica. L’appuntamento annuale con la musica nel Parco è quest'anno un'occasione molto speciale, non solo per gli amanti della musica classica ma anche per bambini di tutte le età. In collaborazione con Progetto Har e Il Melarancio, prenderà vita la storia di Pierino e il Lupo, con musica di Sergej Prokofiev, in versione per quintetto a fiati e voce recitante. Gli strumenti si trasformeranno come per magia nei personaggi della storia e racconteranno, tra musica e parole, più di una vicissitudine di Pierino: dalla prima volta che si avventurò oltre lo steccato del giardino di casa del nonno, facendo amicizia con il gatto, l'anatra e l'uccellino, fino alla sua avventura più famosa, che tutti conosciamo e che tanto volentieri si lascia raccontare ed ascoltare. A guidare i partecipanti nel magico mondo di Pierino Sara Bondi al flauto, Edoardo Pezzini all’oboe, Andrea Sarotto al clarinetto, Gaspare Balconi al corno, Paola Sales al fagotto e Gimmi Basilotta, la voce recitante. Partenza alle 17 e al termine merenda sinoira a Cascina Costantino.

Luglio continua con la 3ª edizione del Trekking delle libellule, escursione naturalistica alla scoperta del mondo di questi affascinanti animali con un ricercatore e una guida del Parco, in programma giovedì 11 luglio alle 18. Quest’anno l’escursione cambia programma: si terrà all’Oasi Naturalistica della Madonnina, a Sant’Albano Stura, con al termine merenda sinoira all’agriturismo “Il Vecchio Mulino”.

Per gli amanti della bicicletta giovedì 8 agosto torna In bici a veder le stelle, un’escursione notturna, con partenza alle 20.30, lungo la pista del Gesso. Arrivo in una zona del Parco senza inquinamento luminoso per imparare ad osservare il cielo stellato, quest’anno proprio a ridosso della notte di San Lorenzo, con l’aiuto di un esperto. Ritorno sempre in bicicletta.

A luglio e agosto la Casa del Fiume, che per l’occasione diverrà la Casa “del Rio”, ospiterà poi due milonghe, serate danzanti tutte dedicate al tango.

Per tutto il periodo estivo il Parco fluviale sarà inoltre animato dalle iniziative del polo canoistico Le Basse Nonosoloacqua, tra corsi di canoa, arrampicata, beach volley, musica dal vivo, buona cucina e tanto altro, del Nuvolari, dove verrà allestito un punto informativo del Parco, della piscina di Cuneo e dei campi comunali del Tennis Park. Diverse anche le possibilità di frequentare l’Estate Ragazzi nelle strutture all’interno del Parco: dalle Settimane Verdi di Cascina Costantino a Idea Estate delle Basse, passando per quello del Comune di Cuneo, in piscina.

In agosto torna naturalmente la tradizionale Bat Night, giunta all’ottava edizione, mentre l’Oasi della Madonnina propone Garzette e Stelle Cadenti il 9 agosto.

Ma gli appuntamenti non finiscono qui: per scoprirli tutti è possibile consultare il programma dettagliato sul sito www.parcofluvialegessostura.it, contattare la segreteria del Parco (tel. 0171.444.501 parcofluviale(at)comune.cuneo.it) o visitare la sua pagina Facebook. Sul sito del Parco è scaricabile il pdf del depliant con tutte le iniziative dell’Estate al Parco, che, così come il manifesto affisso per la città, ha una grafica d’eccezione: l’immagine è infatti tratta dalla decorazione eseguita su un’arnia da una delle tante classi partecipanti alle uscite didattiche nel Parco, in occasione di un’attività all’apiario della Casa del Fiume.

Condividi |