Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Ambiente, Mobilità e Protezione Civile / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

01.12.2011 - Biciclette

Cuneo sul calendario delle Città in Bici

E' disponibile il calendario 2012 delle Città in Bici.
Il Coordinamento Nazionale Uffici Bicilette Città in Bici ha chiesto ad ogni città aderente di fornire la foto più significativa per rappresentare la propria città in rapporto alla bicicletta per farne un calendario. Le prime dodici che hanno aderito all’iniziativa si sono aggiudicate un mese.
Così Pisa compare con la città come la vorrebbero sempre avere, mentre Cuneo, che occupa il mese di gennaio, ha inteso mostrarsi con la foto dell’ascensore inclinato che trasporta anche le biciclette e che permette di annullare il dislivello tra il torrente Gesso e il centro di Cuneo.
Muoversi tra le città del Parco Lura è l’indicazione fornita dal locale Ufficio Biciclette, Vicenza si è orientata sull'immagine della prima school street italiana e Torino si mostra con la città "invasa" dai ciclisti in occasione del Bike Pride. Tanta gente in bici anche a Treviso mentre Bologna preferisce mostrarsi con il volto sorridente di una ragazza che si è aggiudicata la bici all’Asta di biciclette che si tiene varie volte all'anno sotto lo slogan "meglio riciclata che rubata".
Per coprire i vari mesi dell’anno è provvidenzialmente arrivata una foto invernale di Padova e una all'inizio dell'estate di Bolzano.
Reggio Emilia compare con il fiore all’occhiello del BiciBus. Nella foto, realizzata nella frazione di Massenzatico, compaiono insieme ai bimbi della Scuola Primaria "Madre Teresa di Calcutta", il Sindaco di Reggio Emilia Graziano Delrio, Gianfranco Fantini, Presidente dell'Associazione Fiab-Tuttinbici e Paolo Gandolfi, Assessore alla Mobilità.
Una foto significativa degli ultimi interventi realizzati a Mestre con l'attenzione di salvaguardare la ciclabilità diffusa all'interno delle aree residenziali è il contributo di Venezia mentre la foto della pista in via De Amicis a ridosso del centro storico di Carpi rappresenta una delle tappe più importanti della realizzazione, ancora in corso, del locale piano delle ciclabili deliberato nel 1991.
In copertina la Via Ercole I d’Este di Ferrara che dal Castello porta a Palazzo dei Diamanti.

Come acquistare il calendario

Condividi |